il personale: Il fattore lavoro (7 pagine formato doc)

VOTO: 5 Appunto inviato da sarapolvere

La risorsa lavoro è una risorsa strategica;dove per strategia si intende la capacità di saper operare in modo efficace per il raggiungimento degli obbiettivi. La risorsa lavoro è strategica solo se risponde alle esigenze manifestate dal sistema azienda: in caso contrario è una risorsa non utilizzabile o per lo meno poco richiesta. La risorsa umana pur essendo strategica ha un problema tanti disoccupati soprattutto tra nord e sud.in un anno i lavoratori sono cresciuti dello 0,6% ma la maggior parte a tempo determinato e part-time.La crescita della flessibilità infatti sta rafforzando questo segmento del mercato e tenderà a rinforzarlo anche in futuro grazie alla nuova riforma del mercato del lavoro in Italia (d.lgs. n.276/2003)del professore Marco Biagi nel Libro Bianco. Per rimediare alla grave questione del lavoro nero e irregolare il Libro Bianco formulò una serie di obbiettivi: RIFORMARE IL COLLOCAMENTO con apertura a privati dell'attività di intermediazione tra domanda e offerta di lavoro garantendo comunque un occupazione stabile e di qualità nell'ottica della pari opportunità tra uomini e donne SVILUPPARE FORME DI FLESSIBILITA' DEL LAVORO regolata e contrattata con il sindacato sia tramite l'adeguamento di forme contrattuali gia esistenti, sia tramite l'introduzione di nuovi contratti utili ad adattare l'organizzazione del lavoro ai profondi mutamenti dell'economia negli ultimi anni FAVORIRE LA FORMAZIONE PERMANENTE DEI LAVORATORI in modo da facilitare l'accesso dei giovani nel mercato del lavoro e permettere l'inserimento e il reinserimento di particolari categorie più deboli come le donne e coloro che hanno perso l'occupazione in età avanzata. Il collocamento pubblico si basa sui centro dell'impiego ed hanno lo scopo di favorire l'incontro tra domanda e offerta di lavoro Agenzie per il lavoro private possono svolgere attività di: somministrazione lavoro;intermediazione che comprende domanda e offerta di lavoro; raccolta dei curricola Il fabbisogno della risorsa lavoro viene riscoperto dall'azienda ricorrendo a prestazioni di soggetti in grado di soddisfare le necessità dell'impresa. In alcuni casi la prestazione viene effettuata da soggetti che dispongono di una precisa professionalità e di un'organizzazione gestita autonomamente: si parla del lavoratore autonomo cioè la persona che si obbliga a compiere, verso un corrispettivo, un'opera senza subordinazione nei confronti di colui che paga il lavoro, cioè del committente. In altri casi la prestazione viene effettuata da un soggetto che “si obbliga mediante retribuzione a collaborare nell'impresa prestando il proprio lavoro manuale ed intellettuale alle dipendenze e sotto la direzione di un datore di lavoro” parliamo del lavoro subordinato (art 2094 c.c) Esiste inoltre il Lavoro Parasubordinato che viene svolto da coloro che collaborano con l'impresa in modo coordinato e continuativo senza essere soggetti al vincolo gerarchico e disciplinare. Poiché la prestazione lavorativa p Continua »

vedi tutti gli appunti di economia »
Carica un appunto Home Appunti