Catasto terreni e fabbricati

Appunto inviato da lasarina Voto 5

Il catasto è l’inventario dei beni immobili esistenti sul territorio e nasce soprattutto per scopi fiscali, è sempre a livello comunale. Servono a determinare i redditi imponi-bili di terreni. (2 pagine formato doc)

I terreni sono individuati tramite rilievo topografico o geometrico. Nel catasto figura il possessore o l’usufruttuario e non il proprietario, quindi non è probatorio perché non dice chi è il proprietario. È seguito dal ministero delle finanze, è geometrico, particellare perché ha come oggetto la particella. Le particelle sono porzioni omogenee di terreno, è divisa o continua dev’essere nello stesso comune e dello stesso possessore e della stessa qualità e classe è segnata con una linea nera continua le servitù con una linea nera tratteggiata. Gli estimi catastali sono le rendite dei terreni.