Controllo utente in corso...

weber: Riassunto sul pensiero del filosofo tedesco weber. Storicismo tedesco (1 pagine formato doc)

VOTO: 3 Appunto inviato da minico87

Weber Weber Nasce in germania nel 1864 e muore nel 1920,appartenente allo storicismo tedesco, x il quale la storia è una vera scienza. Weber poi si distacca da esso e si dedica allo studio della sociologia, la quale dipende dall'opinione dello scienziato e la quale può avere 1 molteplicità di visioni. Secondo Weber, qualsiasi sia l'esame ke facciamo bisogna prendere 1 oggetto da esaminare. Lo scienziato ke lo esamina però nn può abbandonare l'aspetto soggettivo in quanto è parte del suo bagaglio,ma deve cercare di essere il + possibile a valutativo. Questo è il problema dell'indagine storica e delle scienze umane e x questo lui critica i socialisti della cattedra, cioè quegli insegnanti che educavano secondo un giudizio di valore proprio. Weber durante la sua educazione, fu influenzato dalla figura di Marx ma nonostante ciò, critica la sua visione dell'economia vista cm se tutto ruotasse attorno ad essa. Per Weber, la storia nn può essere influenzata unicamente dall'economia ma anke da altri fattori,anke + generali. Un'altra critica rivolta a Marx, fu quella rivolta alla nascita del capitalismo. Secondo Weber, Marx aveva dato un interpretazione del capitalismo poco oggettiva in quanto aveva studiato solo la figura dell'operaio e nn quella del capitalista. Secondo Weber, il capitalista investe i soldi ke guadagna nel suo lavoro, in quanto è mosso dalla volontà di dimostare ke il suo operato è valido e ke lui è professionale, viene quindi definito asceta. X Weber tutto questo ha origine dalla riforma del protestantesimo che coinsiste in un riscatto lavorativo ke x loro corrispondeva in una grazia divina. Associato al fenomeno della modernizzazione, troviamo la razionalità della vita sociale, cioè l'uso della ragione, de regole e di leggi ke vincolano la vita. Affiancato ad essa c'è anke la secolarizzazione cioè l'allontanamento dalla religione e dalla fede. Nonostante ciò però la necessità di fede è sempre un punto fondamentale x l'uomo. Studiando la storia, dobbiamo essere il + possibile oggettivi però nn possiamo trovare delle leggi di funzionamento universali ke esprimono i fenomeni. X i ricercatori, però è necessario trovara dei modelli interpretativi(astratto, ideale)ke ci servono x spiegare i fatti storici. La scientificità di questo modello è dato dalla razionalità e dalla logicità in cui lo poniamo. X tale motivo, il tipo ideale è sempre 1 cosa oggettiva e personale, ke ogniuno di noi può interpretare in vari modi. X tutte le scienze umani, è necessario conoscere i diversi tipi di azioni. Tra questi dist.: agire razionale rispetto allo scopo, rispetto ai valori,agire x tradizione,agire x affetto-istinto. X quanto riguarda l'etica, invece, distinguiamo: l'etica della responsabilità(agire secondo uno scopo,ma comprendendo le conseguenze),etica dell'intensione(agire secondo valori e nn w raggiunger gli scopi). X Weber, nel suo periodo prevale l'etica della responsabilità che pota a distaccarsi dai valori e dalla religione, x questo si ha il d Continua »

TAG: weber PERSONE: karl marx, carl marx
vedi tutti gli appunti di filosofia »
Carica un appunto Home Appunti
Pagina eseguita in 0.12562584877 secondi