The Dubliners: "the Sisters" - Riassunto di Inglese gratis Studenti.it

The Dubliners: "The Sisters": Riassunto sia in italiano che in inglese di "The sisters" dei Dubliners (1 pagine formato doc)

VOTO: 3 Appunto inviato da zeroq

Ogni sera,mentre alzava lo sguardo alla finestra del suo amico reverendo James Flynn, il ragazzo ripeteva fra se la parola paralisi, che da sempre gli suonava strana ma che da qualche tempo lo spaventava. Una sera,quando scese per la cena,vide il vecchio Cotter seduto accanto al fuoco a fumare. Questi continuando un discorso intrapreso con gli zii del ragazzo incominciò a commentare il reverendo Flynn e ascoltando le sue parole crudeli e ingiuste nel giovane nacquero sentimenti di odio verso il vecchio e tanta voglia di urlargli contro, ma si trattenne dal farlo. Seguendo il discorso capì a mal in cuore che il suo amico era morto di paralisi: avrebbe voluto far qualcosa ma anche questa volta si trattenne e fece finta di niente continuando a mangiare la sua minestra. Più cattiverie sentiva dire nei confronti del defunto, più si riempiva la bocca di cibo per non parlare. Il mattino seguente, dopo colazione, andò a dare un’occhiata alla casetta in Great Britain Street: questa volta non vide alcun cartello di vendita, poiché le imposte erano chiuse e alla porta era appeso un fiocco di crespo nero con un nastro al quale era appeso il biglietto che fece convincere il ragazzo dell’accaduto:il reverendo Flynn era veramente morto! Avrebbe voluto entrare per vederlo per l’ultima volta ma non ebbe il coraggio di bussare e così si allontanò pensando a quella strana sensazione di liberazione che sentiva, per la morte del reverendo che l’aveva aiutato a capire il latino, raccontato tante storie su Napoleone e insegnato il giusto modo di comportarsi in certi casi. In serata la zia lo portò a far visita alla casa del morto. Lì furono ricevuti da due anziane donne sorelle del defunto,Nannie ed Eliza. Inizialmente la prima li condusse su per le scale per poi arrivare alla camera dove si trovava il morto:si inginocchiarono e pregarono ai piedi della bara. Scesi trovarono Eliza seduta con aria solenne nella poltrona del prete, Nannie intanto servì dello sherry e dei biscotti alla crema. Inizialmente non parlò nessuno ma la zia prese fiato e cercò di iniziare un conversazione, con le due donne, che riportò in memoria gli ultimi mesi di vita del defunto e il suo desiderio di fare, un giorno, una gita per rivedere la vecchia casa dove erano nati lui e le sue sorelle. Cadde nuovamente il silenzio nella stanzetta che fu interrotto dopo poco da Eliza che ricordò un episodio passato, durante il quale, dopo essere stato perso di vista,il reverendo fu ritrovato, al buio, in chiesa, seduto tutto solo dentro il confessionale, che ridacchiava fra sé e sé. Fu in quell’occasione che capirono che era impazzito. Every evening, while the boy was looking up at the window of his friend, the reverend James Flynn, he used to repeat the word paralysis. This word sounded strange to him but it frightened him in the latest days. One evening, when he went downstairs for dinner, the boy saw Continua »

vedi tutti gli appunti di inglese »
Carica un appunto Home Appunti