Controllo utente in corso...

Torquato Tasso: Note molto approfondite su vita e opere principali del poeta italiano del XVI secolo, noto soprattutto per la "Gerusalemme liberata" (8 pagine formato doc)

VOTO: 5 Appunto inviato da chademelly

La vita

  • 1544 . Nasce a Sorrento,da Bernardo, nobile bergamasco e letterato di fama autore di un poema cavalleresco l' Amadigi , e da Porzia de'Rossi, nobildonna toscana.
  • 1552 . Bernardo segue in esilio il suo signore, il principe di Salerno. Torquato resta a Napoli con la madre e la sorella Cornelia.
  • 1554 . Raggiunge il padre a Roma, e lascia la madre che morirà due anni più tardi senza che il figlio abbia potuto rivederla.
  • 1556 . Iniziano le sue peregrinazioni nelle città e nelle corti italiane. In questi anni Torquato riceve una ricca formazione intellettuale, prima nelle corti, poi nelle Università di Bologna e Padova dove segue corsi di diritto prima di dedicarsi con passione alle lettere. In quest'anno si trasferisce a Bergamo.
  • 1559 . Si trasferisce con il padre a Venezia, e lì intraprende la prima stesura di un poema epico sulla prima crociata, il Gierusalemme .
  • 1560 . Passa a Padova per frequentare quella prestigiosa università dove studiò dapprima il diritto, per poi passare alla filosofia e alla letteratura. Qui gettò le basi della sua cultura filosofica, anche attraverso la conoscenza di Sperone Speroni, che era uno dei rappresentanti più autorevoli dell'aristotelismo.
  • 1562 . Scrive, sull'esempio del padre, un poema epico di argomento cavalleresco, il Rinaldo , e iniziò a comporre rime d'amore per Lucrezia Bendidio, una dama della duchessa Eleonora d'Este, e per Laura Peperara, conosciuta a Mantova.
  • 1565 . a. Entra nell'Accademia padovana degli Eterei con il nome di Pentito.
È assunto al servizio del cardinale Luigi d'Este, e si trasferisce a Ferrara , città che lo affascina molto, dove si inserisce agevolmente nei rituali cortigiani ed è apprezzato per le sue doti poetiche e per l'eleganza mondana.

  • 1567 . Pubblica le Rime all'interno del progetto poetico promosso dall'Accademia degli Eterei.
  • 1569 . Muore il padre Bernardo a Mantova, dopo una breve malattia.
  • 1570 . Accompagna Luigi d'Este in un viaggio in Francia.
  • 1572 . Passa al servizio di Alfonso II, fratello di Luigi e duca di Ferrara.
Continua »

vedi tutti gli appunti di italiano »
Carica un appunto Home Appunti
Pagina eseguita in 0.112857103348 secondi