Controllo utente in corso...

Il ritratto di Dorian Grey: Riassunto del libro con commento (1 pagine formato doc)

VOTO: 3 Appunto inviato da xalessiax88

Il Ritratto di Dorian Gray Questo romanzo di Oscar Wilde è ambientato in Inghilterra nella seconda meta dell'ottocento e racconta la storia di un giovane bellissimo, di nome Dorian Gray, ossessionato dallo sfiorire della sua bellezza. Il protagonista incontra un modesto pittore di nome Basil Hollward che, ispirato dalla sua bellezza, decide di ritrarlo e di donargli il quadro, ma nel momento in cui lo riceve esprime un desiderio: che i segni del tempo possano comparire sul quel quadro e non su di lui. Un amico del pittore, Lord Henry Wotton, sentendo parlare così bene di Dorian Gray dall'amico decide incuriosito di conoscerlo. Questo espone le sue teorie sulla vita e convince il giovane Dorian Gray a condurre uno stile di vita avvezzo ai piaceri e ai vizi; dapprima quindi s'innamora di un'attrice,ma quando questa gli comunica di voler lasciare le scene per amor suo questo le dice che l'avrebbe lasciata, poiché avrebbe distrutto la sua migliore caratteristica. La ragazza, distrutta, si uccide, e Dorian guardando il quadro si accorge che il suo desiderio si era avverato, in quanto il turbamento per la morte della ragazza era impresso sul quadro, mentre il suo volto aveva la freschezza di sempre. Turbato da questa scoperta nasconde il quadro in una stanza in disuso della sua casa. Il pittore sentendo alcune voci su azioni sinistre condotte da Dorian Gray gli chiede spiegazioni, allora il protagonista decide di mostrargli il quadro che ormai a causa della sua vita sconsiderata era completamente mutato. Basil Hollward è sconvolto e lo rimprovera per ciò che ha fatto della sua vita; a questo punto Dorian Gray, forse a causa dei rimorsi di coscienza s'innervosisce e scarica ogni colpa sul pittore accoltellandolo crudelmente. Non potendo perdonarsi di avere ucciso un innocente si rifugia nell'oblio per mezzo dell'oppio; una sera tornando da una fumiera viene fermato da James Vane fratello di Sibyl, l'attrice di cui era innamorato, in cerca di vendetta per la morte della sorella. Ma poiché il fatto era avvenuto diciotto anni prima e lui aveva l'aspetto di un ventenne riesce a convincerlo di non essere l'uomo che cercava e lo lascia andare. Dorian Gray rimane turbato e spaventato per l'incontro, ma il caso vuole che un suo amico cacciatore uccida erroneamente un collega, che si rivela essere proprio James Vane. Dorian rallegrato decide di cominciare una nuova vita, ma guardando il quadro si accorge che è notevolmente peggiorato e in un impeto di disperazione, convinto ad eliminare la prova delle sue oscenità,distrugge il quadro provocando in realtà la sua morte. L'autore con questo romanzo non solo ci fornisce un'ampia descrizione dei bassifondi e dell'alta società inglese, ma ci propone anche un tema che risulta attuale anche ai giorni nostri,ovvero la contrapposizione tra il peccato di vanità e la coscienza. Il protagonista è disposto a tutto pur di preservare la sua giovinezza, persino a commettere i delitti più efferati, ma si sconvolge vedendo com'è Continua »

vedi tutti gli appunti di italiano »
Carica un appunto Home Appunti
Pagina eseguita in 0.150177955627 secondi