Principali patologie dentali

Appunto inviato da ciuz88 Voto 3

Descrizione delle principali patologie dentali (2 pagine formato doc)

Le principali patologie sono: bruxismo, giroversione e comparsa del lobo distale del canino superiore, presenza del cosiddetto “fiordaliso”, presenza di spazi e dimensioni verticale non omogenei, vestibolarizzazione iniziale del gruppo incisivo inferiore,aumento progressivo dei di astemi, tasche infraossee di tipo verticale, mobilità degli elementi dentali. BRUXISMO. Il bruxismo è una parafunzione, in altre parole un’attività che non ha alcun’utilità per l’organismo, che determina un’usura delle superfici masticatorie dei denti. Avviene principalmente durante la notte e mediante il serramento ed il digrignamento causa un danneggiamento dello smalto dentale, ed espone al rischio di disfunzioni articolari (ATM). La causa di questa parafunzione non è nota, ma sappiamo che è in relazione con lo stress aumentando di frequenza ed entità all’aumentare di questo e seguendone gli andamenti ciclici. I sintomi del bruxismo sono: l’affaticamento muscolare al risveglio, la difficoltà ad ottenere la massima apertura della bocca, un aumento della sensibilità dentale al caldo e al freddo, o fastidio nello spazzolamento dentale.