Orazio - Riassunto di Latino gratis Studenti.it

Orazio: Tutte le principali opere di Orazio più un approfondimento con la traduzione (7 pagine formato doc)

VOTO: 3 Appunto inviato da kia313

Orazio riprende la poesia esametrica. Egli non distingue tra le due opere e le designa entrambe col termine Sermones. Caratteristica più appariscente: schema epistolare -> diffusissimo in prosa [nel genere satirico usato da Lucilio], originalità -> composizione di un’intera silloge di lettere in versi. Orientamento più rigido e preciso di quello delle Satire. Preferenza per contenuti non generale. Talora componimenti d’occasione. Frequenti i componimenti che svolgono temi morali. Fulcro della riflessione oraziana: fiducia nella “divina sapienza” (caelestis sapientia). Epistole del I libro  scritte in un momento in cui il poeta voleva cambiare vita (“Mi vergogno non di aver giocato, ma di non troncare il gioco” I, 14, v. 36). Questa insoddisfazione lo porta a ricercare la sapientia -> strumento da applicare ai concreti problemi dell’esistenza. L’autore non esita a ricorrere a precetti di scuole differenti qualora gli sembrino efficaci per affrontare le difficoltà della vita. Epicureismo -> compare più volte nei suoi principi (ex: làthe biòsas “vivi nascosto”)... Continua »

vedi tutti gli appunti di latino »
Carica un appunto Home Appunti