Orlando furioso raccontato da Calvino: trama e personaggi

Appunto inviato da thejustmicky Voto 8

tratto dall'opera di Ludovico Ariosto, Italo Calvino arrangia il testo cinquecentesco nel '900 con un linguaggio più moderno e facilmente comprensibile. Riassunto della trama de "Orlando furioso di Ludovico Ariosto raccontato da Italo Calvino" (5 pagine formato doc)

ORLANDO FURIOSO RACCONTATO DA CALVINO: TRAMA E PERSONAGGI

Orlando furioso di Ludovico Ariosto raccontato da Italo Calvino.
- Presentazione
•    Rotholandus, Roland, Orlando
Il contesto storico-geografico vede il predominio all'interno dello scenario europeo del Sacro Romano Impero Germanico di Carlo Magno. Ad est si trova la Spagna ora saracena, tranne la Catalogna che faceva da confine tra i due.
Le storie sul conto di Orlando hanno origine dalla sua morte, avvenuta quando l'esercito carolingio si stava ritirando dal territorio spagnolo, passando per Roncisvalle; egli dunque soffio nell'Olifante (un corno magico) per chiedere aiuto a Carlo Magno. Questa storia venne raccontata da un tale Turoldo nel 1100 all'interno de La Chanson de Roland. Da qui, Orlando divenne un mito e l'opera cominciò ad essere cantata ed imitata in tutta Europa, soprattutto in Italia in cui veniva riadattata nei vari volgari locali. [Orlando nasce presumibilmente in Romagna ad Imola, dopo che l’alfiere Milone di Chiaromonte ha sedotto Berta, sorella di Carlo Magno]. Suo rivale è il cugino Rinaldo di Chiaromonte.

L'Orlando Furioso raccontato da Calvino: recensione


L'ORLANDO FURIOSO RACCONTANTO DA CALVINO TRAMA

•    Come Orlando s’innamora
Le storie cavalleresche cominciano ad essere cantate anche all’interno delle corti rinascimentali più raffinate (come i Medici, gli Este, …). A Ferrara, il Boiardo scrisse l’Orlando innamorato, il quale si rifaceva ai cantari del ciclo carolingio per i personaggi e lo scenario politico-geografico e a quello bretone per quanto concerne le avventure o e gli intrighi sentimentali. Scritto in un italiano un po’ incerto, l’Orlando Innamorato inizia con la descrizione di un banchetto tenutosi presso il palazzo di Carlo Magno in cui sono stati invitati Orlando, Rinaldo e gli altri paladini. Ad un certo punto arrivano il due figli del re del Catai (Cina): Argalìa, guerriero infallibile, e l’avvenente sorella Angelica.

L'Orlando Furioso raccontato da Calvino: riassunto


RIASSUNTO ORLANDO FURIOSO RACCONTATO DA CALVINO

Argalìa lancia una sfida per la quale chi sarà da lui disarcionato diverrà suo schiavo, mentre chi lo disarcionerà otterrà la mano di sua sorella Angelica. Tutti s’innamorano di lei; colui che riesce a disarcionarlo sarà Ferraù, il quale si troverà a dover combattere contro Orlando. Angelica sfrutta quest’occasione per fuggire inseguita da Rinaldo. Assetata, beve dalla fonte dell’amore e s’innamora di Rinaldo, mentre lui beve da quella dell’odio e inizia ad odiare Angelica. Ella, inseguendo Rinaldo, viene catturata da Agricane e Sacripante ma sarà poi liberata da Orlando che ucciderà Agricane. Ad un certo punto, sopraggiunge Rinaldo che cerca di dissuadere il cugino da questo folle amore.

L'Orlando furioso di Calvino: riassunto


ORLANDO FURIOSO RACCONTATO DA CALVINO PERSONAGGI

Nel frattempo, la Francia era stata attaccata da Gradasso che aveva fatto prigioniero lo stesso re Carlo. Rinaldo quindi decide di tornare in Francia, ricorso da Angelica, rincorsa da Orlando: il primo berrà dalla fontana dell’amore mentre la ragazza da quella dell’odio e quindi le parti si invertono. Re Carlo, liberato, decide di far tenere Angelica al vecchio Namo di Baviera e verrà assegnata al cavaliere più valoroso della battaglia contro gli infedeli a Montalbano nei Pirenei. Tra l’altro tale battaglia sarà molto importante per quanto riguarda la casata degli Este: infatti i rivali Ruggero e Bradamante si innamoreranno e daranno vita alla loro dinastia, troncando le malelingue sulla genesi di questa.