Visione Oggettiva E Soggettiva Della Realtà - Riassunto di Letteratura gratis Studenti.it

Visione oggettiva e soggettiva della realtà: Positivismo, naturalismo, decadentismo e il pensiero degli autori più importanti e conosciuti. (2 pagine formato txt)

VOTO: 3 Appunto inviato da ladyguitarist

POSITIVISMO. E' una corrente di pensiero che interessò l'Europa fra il 1848 e il 1870 circa. Il termine "positivismo" indica il proposito di rifiutare le tendenze astratte, metafisiche, spiritualistiche proprie del romanticismo e di prendere invece in esame i fatti concreti ed analizzarli alle luce della scienza. Il positivismo cerca di capire il mondo partendo unicamente dalla scienza dalla quale si riconosce la capacità di giudicare gli uomini verso il progresso e di costruire una società al più alto grado di giustizia e benessere. Il positivismo viene anche definito come il punto di vista secondo il quale tutta la vera conoscenza è scientifica. La scienza è ritenuta capace di dominare la natura per cui è considerata garanzia infallibile del destino dell'uomo. Su questa base il positivismo ritiene che: L'unica conoscenza che l'uomo ha di tutto il mondo è di tipo scientifico, costruita attraverso l'osservazione dei fenomeni, la formulazione di ipotesi e la loro verifica sperimentale.... Continua »

vedi tutti gli appunti di letteratura »
Carica un appunto Home Appunti