Pneumococco: Carattaristiche generali sui danni che può provocare il batterio dello Pneumococco (2 pagine formato doc)

VOTO: 5 Appunto inviato da damota

Lo pneumococco (Streptococcus pneumoniae) è un batterio molto diffuso in natura. • Ne esistono 90 sierotipi differenti, ma solo alcuni sono in grado di provocare malattie nell’uomo. • Molte persone ospitano questo batterio nel naso e nella gola senza conseguenze; l’infezione si trasmette attraverso le goccioline respiratorie Lo pneumococco può provocare malattie localizzate: • Sinusiti = (La sinusite è una delle malattie più comuni. Consiste nell'infiammazione della mucosa di uno o più seni paranasali. Se tutte le cavità sono coinvolte si parla di pansinusite. Di solito la sinusite compare in seguito a un'infezione della cavità nasale, ma anche il nuoto, i tuffi, le lesioni o fratture delle ossa che delimitano i seni paranasali o un'infezione di un dente dell'arcata superiore, soprattutto il canino, possono causare la patologia.) • Otiti = (L'otite è un'infiammazione acuta o cronica a carico dell'orecchio. L'otite esterna è un'infiammazione esterna dell'orecchio che si manifesta con un forte dolore, che aumenta se si tocca l'orecchio o quando si mastica. Le pareti del condotto uditivo si gonfiano a causa dell'infiammazione e provocano un restringimento del condotto, che a sua volta porta a un calo dell'udito.) Continua »

vedi tutti gli appunti di microbiologia »
Carica un appunto Home Appunti