Dio Zeus, Riassunto: Carattere Di Zeus E Cosa Rappresenta Per I Greci - Riassunto di Mitologia gratis Studenti.it

Dio Zeus, riassunto: carattere di zeus e cosa rappresenta per i greci: descrizione della figura mitologica di Zeus. Riassunto su Dio Zeus, figlio di Crono e di Rea (1 pagine formato doc)

VOTO: 5 Appunto inviato da acquarietta91

DIO ZEUS, RIASSUNTO: CARATTERE DI ZEUS E COSA RAPPRESENTA PER I GRECI

Zeus (in greco Ζεύς) è una figura della mitologia greca, era figlio di Crono e di Rea
Zeus nacque a Creta, secondo Omero era il figlio primogenito, mentre Esiodo lo indica come terzogenito; venne nascosto dalla madre in una grotta del monte Ditte, in quanto Crono era solito mangiare i propri figli, per evitare l'avverarsi della profezia che lo voleva destituito da un proprio figlio. Fu nutrito dalla capra Amaltea e custodito dai Cureti, che fecero in modo che i suoi vagiti non potessero essere uditi. Divenuto adulto, detronizzò il padre, con l'aiuto della madre Rea, nel corso di una guerra durata dieci anni. A lui si allearono i Giganti e gli Ecatonchiri.
Divise con un sorteggio il regno del padre tra i fratelli: Ade ottenne il mondo sotterraneo, Poseidone le acque interne e del mare, mentre Zeus ebbe il potere sul cielo. Tutti e tre erano interessati alla Terra e all'Olimpo.

Dio Zeus: riassunto


QUAL E' IL CARATTERE DI ZEUS

La prima sposa di Zeus fu Metide. Appena rimase incinta, Urano e Gea avvisarono Zeus che, se fosse nato un maschio, questo avrebbe detronizzato il padre. Zeus ingoiò immediatamente Metide, ma il figlio di lei nacque comunque: fu la dea Atena. La seconda sposa fu Temi. La terza moglie fu Eurinome. Successivamente Zeus si unì a sua sorella, Demetra, che diede al mondo Persefone. Quindi fu la volta di Mnemosine, che diede alla luce le Muse, quindi toccò a Leto, da cui nacquero Apollo e Artemide. Alla fine fu Era a divenire moglie di Zeus. Questo è l'ordine dei matrimoni di Zeus come ci è stato tramandato da Esiodo.

Zeus: storia e descrizione della divintà


IL CARATTERE DI ZEUS

In origine Zeus era il dio dei fenomeni atmosferici, che ripuliva il cielo o lo copriva di nuvole, dispensava la pioggia e scagliava i fulmini.
Zeus non era un dio creatore, ma un dio padre (pater familias), capo e protettore della famiglia degli uomini.
La figura di Zeus si identifica in molte altre mitologie: Giove presso i romani, il Dyaus Pitar degli ariani che scesero nell'India, il Thor germanico, il Deypatyros degli illirici. Come ha osservato Ralph Waldo Emerson nel suo saggio Le opere e i giorni, Zeus e i suoi sinonimi sopraelencati rimandano al latino dies e comunque all'idea del giorno e della luce del sole.

Mitologia greca: riassunto

Continua »

vedi tutti gli appunti di mitologia »
Home Appunti