Aristotele (pedagogia): Appunti su Aristotele (pedagogia) (2 pagine formato doc)

VOTO: 6 Appunto inviato da giulish1

La psicologia per aristotele e' AGIRE MORALE
nel "trattato sull'anima" di argomento psicologico, per spiegare la molteplicita' dei comportamenti unami anche aristotele come platone suddivide l'anima in 3 parti:
-anima NUTRITIVA: che spiega la vita del mondo vegetale
-anima SENSITIVA: che spiega i fenomeni della sensibilita', del piacere, del dolore e il movimento del mondo animale
-anima RAZIONALE: che appartiene all'uomo e spiega l'attivita' del pensiero , nobilita l'uomo e presiede la morale
3 forme di anima = 3 funzioni diverse = tripartizione in forma piu' completa rispetto a quella di platone
le vitu' per aristotele e' una conquista morale e razionale dell'uomo per cui egli suddividele virtu' in 2 tipi:
-virtu' DIANOLETICHE: riguardano la dimensione razionale dell'uomo
-virtu' ETICHE: obbediscono a un principio di mediazione e equilibrio fra PASSIONE e RAZIONALITA'; ossia sono fondate sul criterio del GIUSTO MEZZO. infatti secondo aristotele gli individui specialmente in gioventu' sonofacili a lasciarsi ingannare dai beni materialiche gli danno soltanto una felicita' effimera. nel momento in l'individuo sceglie consapevolmente di vivere secondo ragione, inizia a comprendere cosa sia la verita' e quali siano i suoi fini morali e quindi l'uomo abbandona tutto cio' che e' relativo al suo soddisfacimento del piacere dei beni materiali per dedicarsi alla virtu' intesa come bene sommo nella vita tale fine dell'educazione di identifica con 2 direzioni fondamentali:
-CONOSCITIVA: che culmina con l'atto della contemplazione riservata a pochi privilegiati che possono permettersi di disporre liberamente del proprio tempo.
Continua »

vedi tutti gli appunti di pedagogia »
Carica un appunto Home Appunti