Cause della Prima Guerra Mondiale: riassunto

Appunto inviato da barbaralomasto Voto 7

Riassunto dettagliato sulle cause della Prima Guerra Mondiale (4 pagine formato pdf)

SPECIALE MATURITA' 2017

1° scritto | 2° prova | 3° prova| Orale | Tesina | Voto

CAUSE DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE: RIASSUNTO

Le origini del conflitto. Le cause della Prima guerra mondiale sono numerose e si deve partire dal 1875, quando nelle due province della Bosnia e della Erzegovina i contadini cristiani si ribellarono contro i grandi proprietari terrieri musulmani, la Serbia e il Montenegro intervennero a favore dei ribelli, dato che erano ancora sottomessi all'impero turco, quindi il loro era un gesto di autonomia. Ma furono sconfitti dall'esercito turco ed intervenne al conflitto anche l'impero zarista che sperava di allargare la propria influenza nella regione balcanica. L'esercito russo riuscì a sbaragliare i turchi, costringendoli ad accettare la pace di santo Stefano, tale contratto stipulato nel 1878 prevedeva la nascita dello Stato di Bulgaria, che comprendeva molti territori europei sotto dominazione ottomana; in questo modo l'equilibrio politico internazionale sarebbe cambiato profondamente.

Cause della Prima guerra mondiale in breve


PRIMA GUERRA MONDIALE CAUSE

Preoccupate dell'accaduto furono l'Inghilterra e l'Austria-Ungheria. Attraverso il congresso di Berlino nel 1878 si cercò di trovare una soluzione, alla Russia fu imposto di rinunciare alla Bulgaria mentre l'Austria-Ungheria ottenne la Bosnia-Erzegovina e l'Inghilterra l'isola di Cipro. Quindi la Russia uscì dal congresso di Berlino umiliata e sconfitta Quindi uno dei contrasti più forti era di tipo coloniale. Le grandi potenze sostenevano che una grande potenza necessitasse di uno spazio vitale maggiore quindi cercavano di ottenere questo spazio colonizzando l'Africa. In particolare la Francia puntava al
completo controllo della costa mediterranea Africana. Questo creò uno scontento da parte della Germania e dell'Italia, nacque così la triplice alleanza che comprendeva Italia, Germania e Austria-Ungheria, ma si trattava di un accordo puramente difensivo che prevedeva un sostegno reciproco tra i 3 stati, nel caso uno di essi fosse attaccato (con nemico la Francia).

Prima guerra mondiale: cause e conseguenze


PRIMA GUERRA MONDIALE RIASSUNTO DETTAGLIATO

La Germania era in conflitto con la Francia in seguito alla conquista dell'Alsazia e della Lorena, l'Italia invece temeva l'espansione della Francia. La Francia stipulò con la Russia un'alleanza difensiva, si trattava di un legame anomalo in quanto la Francia era una repubblica parlamentare e la Russia una monarchia assoluta; l'alleanza avvenne grazie ai banchieri francesi che avevano fornito alla Russia notevoli capitali per l'industrializzazione del Paese. A questo punto la Germania si trovò sempre più accerchiata perché nel caso il conflitto con la Francia fosse stato ripreso, si sarebbe trovata attaccata anche dalla Russia a oriente. Quindi il principale problema strategico era come combattere contemporaneamente due avversari senza procedere ad una divisione delle proprie
forze.