Indiani del nord America: riassunto: gli indiani del nord America, conosciuti anche come Pellerossa". Riassunto sugli Indiani del nord America (2 pagine formato doc)

VOTO: 5 Appunto inviato da ondina91

INDIANI DEL NORD AMERICA RIASSUNTO

Gli Indiani, che ancora abitano nell’America del Nord e che sono conosciuti come “pellerossa”, differiscono dagli Indiani delle altre regioni e dalle tribù che si sono stanziate nell’America del Sud. Il loro nome d’Indiani derivò dal famoso errore di Colombo che ritenne essere, la nuova terra scoperta, la costa dell’India.Non si sa con precisione da dove siano venuti, ma si ritiene che, parecchie migliaia d’anni fa, alcuni cacciatori nomadi si fossero spinti oltre la penisola dei CIUKCI, attraverso lo Stretto, e si fossero diffusi verso il Sud, giungendo, con il tempo, a popolare il Continente che era una terra ricca di selvaggina e quindi poteva dare loro tutto ciò che costituiva la loro esigenza di vita: l’alimentazione.
Quando i bianchi conquistarono il Continente Americano, nel territorio che oggi si chiama Canada e Stati Uniti d’America, vi erano più di 5 milioni d’indigeni.Da quel momento la razza indiana andò sempre diminuendo, decimata soprattutto dalle malattie che gli uomini bianchi avevano portato dall’Europa, prima fra tutte, il vaiolo.

Storia degli Indiani d'America


INDIANI DELL'AMERICA DEL NORD: RIASSUNTO

Anche le guerre coi colonizzatori bianchi, le lotte contro gli Stati Uniti, contribuirono a decimare gli Indiani, che si comprese sarebbero stati completamente distrutti nel corso di una generazione. Per mettere rimedio alla scomparsa dei Pellirosse, il Governo Federale decise dei provvedimenti
Radicali.Furono istituite apposite dimore per gli Indiani, poste sotto la vigilanza dei funzionari dello Stato, che curò di procurare loro anche viveri, aiuti ed assistenza medica, nonché scuole, centri di deposito e scambio delle loro merci. Questi provvedimenti raggiunsero lo scopole attualmente, nelle “riserve”, che sono asili dove i pellerosse vivono, essi vanno aumentando continuamente.
Al tempo della colonizzazione europea, la civiltà di quel popolo era ancora al tempo del periodo neolitico: essi non conoscevano i metalli e usavano per costruire le loro armi e gli utensili necessari alla loro vita primitiva, solo pietre, selci e conchiglie.

Indiani d'America: riassunto breve


STORIA DEGLI INDIANI, PELLEROSSA

Avevano costruito abitazioni permanenti o si erano serviti di grotte naturali come loro dimore invece di continuare la loro vita nomade di cacciatori, si erano stabiliti in determinate regioni, dedicandosi all’agricoltura.Queste tribù erano riuscite a coltivare i cereali, il tabacco e altri vegetali da alimentazione, nonché ad addomesticare qualche animale, a tessere crini e fibre vegetali e a costruirsi con argilla seccata, vasellame e utensili.Essi abitavano nel Messico.
Quelli del Canada e degli U.S.A. raggiunsero un notevole grado di civiltà divenendo maestri nell’arte di costruire frecce, archi e giavellotti.
Inesatta è la denominazione di “Pellerossa”, perché queste tribù non hanno per niente la pelle rossa, ma di colore bruno come il cioccolato e qualche volta di color rame.Come pure è inesatta la leggenda della loro ferocia e crudeltà; usavano veramente supplizi e torture per i loro nemici come, come lo scotennamento, l’arsione al palo, le mutilazioni, ma si deve riconoscere che a insegnare loro queste crudeltà fu l’uomo bianco.

Indiani d'America: ricerca


PELLEROSSA DELL'AMERICA DEL NORD: RIASSUNTO

Gli indiani trattarono lealmente e accolsero con amicizia i primi colonizzatori, dai quali esigevano, però, un’assoluta sincerità, divennero brutali allorchè i bianchi cominciarono ad impossessarsi dei loro territori. Ai nostri giorni gli Indiani, negli U.S.A. non sono considerati come appartenenti a razza inferiore, ma sono lasciate loro tutte le possibilità di partecipare alla vita dei bianchi; possono frequentare le Università e molti Indiani puro-sangue sono divenuti professionisti quotati, valenti medici, scrittori e artisti. Nel Canada i Pellirosse sono protetti da speciali leggi e, per salvaguardarne la razza, è severamente vietata la vendita a loro di liquori e bevande alcoliche.

Continua »

vedi tutti gli appunti di storia »
Home Appunti