Controllo utente in corso...

Dal Medioevo in poi: Descrizione della storia che va dal Medioevo in poi. (5 pagine formato docx)

VOTO: 3 Appunto inviato da nataliasemenenko

1. All'inizio del Medioevo nel 568 giunsero in Italia i Longobardi, un popolo di guerrieri proveniente della Scandinavia. L'arrivo dei longobardi non corrisponse a una migrazione ma erano stati chiamati dai Bizantini, che indendevano utilizzarli come truppe alleote nella guerra greco-gotica. Alboino, il re longobardo non tardò a occupare l'Italia conoscendo la fragilità della difesa bizantina.

SINTESI SUL MEDIOEVO (Clicca qui >>)


La dominazione longobarda durò in Italia fino al 774. I longobardi non conoscevano il mondo romano e avevano una struttura sociale e arretrata. La loro fu una vera occupazione nella logica della contrapposizione tra conquistatori e sconfitti anche in virtù della loro cultura guerriera. La penisola perse l'unità politica che diede una separazione culturale, linguistica e religiosa.

RAPPORTO TRA MEDIOEVO E RINASCIMENTO (Clicca qui >>)


2. I Longobardi occuparono prima Friuli in particolare Cividale. La discesa dei Longobardi fu agevolata dagli Ostrogoti che, sconfitti dai Bizantini, aprirono loro le porte delle principali città. In fine i Bizantini abbandonarono i territori meno importanti che furono presi dai longobardi. Alla fine del VI secolo l'Italia presentava un territorio frammentato: la pianura padana era sotto i Longobardi. che avevano scelto come capitale Pavia. Il controllo di Bisanzio si esercitava lungo le coste.

LA DONNA NEL MEDIOEVO (Clicca qui >>)


Il governo dei Bizantini era nelle mani dell'esarca, che provvedeva al comando delle truppe, alla nomina delle cariche cittadine e quelle religiose.
L'organizzazione sociale longobarda era basata sulla fara un'unione di gruppi familiari in movimento, che comprendeva guerrieri, donne, semiliberi e schiavi. Questa comunità era tenuta era tenuta da legami anche tra il duca e il suo seguito. Continua »

vedi tutti gli appunti di storia »
Carica un appunto Home Appunti
Pagina eseguita in 0.111534833908 secondi