Dalla Monarchia Alla Repubblica Romana: Riassunto - Riassunto di Storia gratis Studenti.it

Dalla Monarchia alla Repubblica romana: riassunto: storia di Roma e del passaggio dalla Monarchia alla Repubblica romana (8 pagine formato doc)

VOTO: 5 Appunto inviato da cyberpunkina

DALLA MONARCHIA ALLA REPUBBLICA ROMANA RIASSUNTO - Si instaurò un nuovo governo, formato da due uomini detti successivamente CONSOLI. L'onore delle donne era uno dei fondamenti su cui appoggiava la salvezza dello stato. Arconti: poteri limitati ad un singolo aspetto della vita pubblica spesso sottoposto al vaglio dell'assemblea popolare 509 a.C. Il Re viene sostituito dai consoli La citta; romana da monarchia diviene aristocrazia Magistratura collegiale dei consoli Formata da due membri rinnovati annualmente da due libere elezioni differenti da quelle greche ed etrusche.

Leggi anche Le istituzioni della Repubblica romana

PASSAGGIO DALLA MONARCHIA ALLA REPUBBLICA ROMANA: RIASSUNTO - A Roma, i consoli le cui guardie del corpo, i , portavano le insegne del potere militare, durante l'anno di carica esercitavano il potere senza dover rendere conto agli elettori. Comandavano l'esercito, convocavano il senato, presiedievano le assemblee popolari e avevano il completo controllo delle attivita' pubbliche. Spesso tuttavia i consoli si dividevano il potere. V secololotta per la sopravvivenza romana. chiusa tradizionalistica si sostituisce ai Tarquni Roma perde gran parte della sua prosperita' 3 gravi problemi controffensiva degli etruschi rivalita' con le altre citta' tentativo di aprirsi verso il mare I Tarquini nel tentativo di riconquistare la citta' di Roma, la presero di assedio con l'aiuto del re di Chiusi, Porsenna, ma furono costretti a ritirarsi in seguito alla coraggiosa resistenza delle popolazioni e alle gloriose gesta di eroi quali Coclide (il guercio), Scevola (il monco) e Clelia.

Leggi anche Appunti sulla Repubblica romana

REPUBBLICA ROMANA ANTICA RIASSUNTO - Dopo essere stato sconfitto nel 504 a.C. ad Ariccia, Porsenna fu costretto ad abbandonare la regione e a restituire ai romani la loro liberta'. Battaglia del lago Regilo (496 a.C.)culmine dei violenti scontri tra romani e latini, Roma e le altre citta' laziali stipulano un patto di alleanza (lega latina) Spaccatura della citta'i plebei fecero un'obbiezione di coscienza di massa ritirandosi sul monte Aventino e rifiutando di combattere. Grazie alla mediazione di Menenio Agrippa, la crisi venne superata concedendo ai plebei di nominare ogni anno due magistrati , i tribuni della plebe con potere di frapporsi. 445 a.C.aboliziome della norma che sanciva il divieto di matrimonio tra patrizi e plebei.

Leggi anche Riassunto sulla Repubblica romana e l'ascesa di Roma

REPUBBLICA ROMANA ANTICA SCHEMA
- Accanto al consolato, magistrature. Questura Amministravano il denaro pubblico Incassavano i tributi Pagavano gli stipendi dei soldati e dei dependenti dello stato Edili Sovraintendevano i mercanti Approvigionavano la citta; Si occupavano degli spettacoli Manutenzione e ordine pubblico Pretori Giustiziavano Censori Censimento Senato consultivo…dominio della vita cittadina ex magistrati (consiglio degli anziani) solo ex consoli ed ex pretori piu' altri magistrati minori decidevano chi partecipava i supremi magistrati.

Continua »

vedi tutti gli appunti di storia »
Home Appunti