Riassunti sul '500: Trattazione breve di punti fondamentali su: Carlo V, Francesco I contro Carlo V, i Turchi, la pace di Augusta, la Riforma, la Controriforma, l'Inquisizione, il Concilio di Trento, la Spagna, lo Stato di Savoia ed altri stati italiani (2 pagine formato doc)

VOTO: 0 Appunto inviato da celestyna

Nel 1469 avvenne l’unione tra le corone di Castiglia e di Aragona. Alla morte di Ferdinando d’Aragona, nel 1516 la corone passarono a Carlo d’Asburgo che era l’unico vero candidato alla successione del trono imperiale. Nel 1519, dopo aver comprato i voti per la sua elezione, assunse il titolo di Carlo V. Nelle sue mani si trovarono riuniti così tanti domini che il suo impero di definito “su cui non tramonta mai il sole”. Questa elezione completava il suo disegno provvidenziale, di assicurare l’ordine e la pace nel mondo cristiano, il sogno di un impero universale. Nel 1520 Carlo V si diresse Spagna dove sarebbe avvenuta la sua incoronazione, ma dal momento che egli non parlava casigliano gli spagnoli lo videro come uno straniero. In questo clima egli non fece nulla per migliorare la situazione, che cadde ancora più in rovina a causa dell’aumento del carico fiscale che destò l’avvio alle rivolete della Castiglia. Le città iniziarono a ribellarsi alla corona, col nome di Comuneros, indirizzata contro i soprusi della èlite dirigente e le prepotenze dell’aristocrazia. Continua »

vedi tutti gli appunti di storia »
Carica un appunto Home Appunti