Storia - 5° Anno

Appunto inviato da simonecarroccia91 Voto 5

Sintesi dei seguenti argomenti: Società di Massa, Nazionalismo, Età Giolittiana, I° Guerra Mondiale, Rivoluzione Russa (accennata), Fascismo, Nazismo, II° Guerra Mondiale (10 pagine formato doc)

La società di massa è la nostra società. Nella società attuale si è realizzata una diffusione di massa dei prodotto di consumo (per un numero illimitato di persone).

Si verifica il fenomeno del ‘pieno'. La massa è un insieme omogeneo in cui i singoli individui scompaiono rispetto al gruppo (nuovo e importante soggetto politico civile).

Nelle società di massa i cittadini vivono nei grandi agglomerati urbani a stretto contatto tra loro facendo capo alle grandi istituzioni (stato, partito, sindacato, etc.).

Sono state le trasformazioni politiche, economiche e culturali della 2 rivoluzione industriale (1870-1945) a produrre una società uniformata ed omogenea. Con la 3 rivoluzione industriale (1945-oggi) la società di massa si diffonderà in tutto il pianeta dando luogo alla globalizzazione.

Per conquistare il consenso di masse e di elettori si affermarono progressivamente i partiti politici di massa. Contemporaneamente, sorsero organizzazioni sindacali a livello nazionale. Lo sciopero era lo strumento di lotta che usavano per dare più forza alle rivendicazioni operaie. In Italia nel 1912 venne introdotto il suffragio universale maschile.