Il vecchio e il mare: Nota biografica su Hemingway.Analisi testuale:trama, descrizione di luoghi e personaggi,significati e commento.(formato word 3 pagg.) ( formato doc)

VOTO: 5 Appunto inviato da zondag

RECENSIONE IL VECCHIO E IL MARE di E. Hemingway ORIENTARSI SU UN TESTO A) Nota biografica e bibliografica Ernest Miller Hemingway nacque a Oak Park, Illinois, nel 1899. Nel I9I7 si arruolò volontario sul fronte italiano e nel 1920 si stabilì a Chicago. Al primo libro Tre racconti e dieci poesie del 1923, ne seguirono altri finché, trasferitosi a Parigi, nel 1926 pubblicava Fiesta che gli diede subito vasta fama, nel 1929 Addio alle armi e nel 1932 Morte nel pomeriggio. Nel 1936 partecipò alla guerra civile spagnola, concludendo poi il decennio più produttivo della saga letteraria con Quarantanove racconti (1938) e Per chi suona la campana (1940). Dopo la seconda guerra mondiale si stabilì a Cuba dove scrisse Il vecchio e il mare per il quale gli fu assegnato nel 1953 il Premio Pulitzer, seguito l'anno dopo dal Nobel per la letteratura. Morì suicida a Cuba il 2 luglio 1961. B) Titolo dell'opera; anno e luogo della prima pubblicazione Il romanzo “Il vecchio e il mare” è stato pubblicato per la prima volta nel 1952 a Milano. ANALISI DEL TESTO A) I personaggi I protagonisti di questo romanzo sono solamente due: SANTIAGO ? è un vecchio che pesca da solo su una barca a vela nella Corrente del Golfo dell'Avana. È magro e scarno e ha rughe profonde alla nuca; sulle guance ha le chiazze del cancro della pelle, provocato dai riflessi del sole sul mare tropicale. Le chiazze scendono lungo i due lati del viso e le mani hanno cicatrici profonde che gli sono venute trattenendo con le lenze i pesci pesanti. Ha le spalle ancora molto forti per quanto molto vecchie e anche il collo è ancora robusto. Tutto in lui è vecchio tranne gli occhi che hanno lo stesso colore del mare e sono allegri e indomiti. MANOLIN ? è il ragazzo che ha imparato dal vecchio come pescare all'età di cinque anni e che ha diviso con lui i suoi migliori momenti, ma che ora è obbligato dal padre ad andare a pescare su un'altra barca vista la sfortuna persistente che affligge il vecchio. Tuttavia egli gli è sempre vicino e lo accudisce. Al suo ritorno dall'ottantaquattresimo giorno lo aiuta a portare tutto il materiale fuori dalla barca e gli offre una birra alla Terrazza. L'affetto che c'è tra i due è dunque evidente. Il vecchio quando è in mare da solo non riesce a smettere di pensare di volere il ragazzo accanto a lui per farsi aiutare. E forse è proprio il desiderio di far vedere il pesce al ragazzo che gli dà la forza di continuare. Al suo ritorno il ragazzo è il primo che gli fa visita e che gli porta dei giornali e qualcosa di caldo da bere. B) L'ambiente La storia si svolge in un piccolo paese cubano nei pressi dell'Avana. Non ci sono date che indicano il periodo esatto in cui si svolgono i fatti, ma presumibilmente la vicenda è ambientata negli anni '50 poiché viene citato più volte il grande giocatore di baseball Joe Di Maggio, in piena attività in quegli anni. C) Analisi del punto di vista della narrazione Il narratore è esterno: ne sa quanto i personaggi, non intervien Continua »

vedi tutti gli appunti di generale »
Carica un appunto Home Appunti