"canto Di Natale" Di Charles Dickens - Scheda-libro di gratis Studenti.it
Controllo utente in corso...

"Canto di Natale" di Charles Dickens: Scheda della favola "Canto di Natale" di Dickens (note biografiche dell'autore, riassunto, personaggi e analisi del testo). (3 pg - formato word) ( formato doc)

VOTO: 0 Appunto inviato da juskywalker

SCHEDA: SCHEDA : TITOLO: Canto di Natale AUTORE: Charles Dickens (1812-1870) Scrittore inglese. La sua serena infanzia finì nel 1822 quando la sua famiglia, impoverita , si dovette trasferire a Londra . Circa un anno dopo il padre finì in prigione per debiti e per alcuni mesi il ragazzino fu mandato a lavorare in una fabbrica: un trauma, questo, che lasciò il segno nell'atteggiamento d'orrore di Dickens per i lavori manuali e in certi suoi sintomi quali l'emotività esasperata, l'autocommiserazione e la tendenza all'isolamento. Tutto ciò è visibile anche nelle sue opere in cui ricorre spesso la figura del bambino solitario e infelice circondato da compagni beffardi e selvaggi. A quindici anni, poi, interrotte le scuole , il ragazzo si impegnò in un ufficio legale , e a diciotto divenne cronista parlamentare. Al giornalismo fu sempre legato: lanciò infatti due fortunati settimanali e su alcuni periodici apparvero mensilmente anche tutti i suoi romanzi . La sua carriera divenne sempre più fortunata e prestigiosa sia come narratore che come lettore abilissimo dei propri romanzi . Le sue opere più importanti sono: - Il circolo Pickwick (1836-37) - Oliver Twist ( 1837-38 ) - La bottega dell'antiquario ( 1841 ) - Le due città ( 1859 ) - Canto di Natale ( 1843 ) - Dombey e figlio ( 1846 ) _____________________________________________________________________________ RIASSUNTO: La favola di Dickens, racconta di un uomo d'affari: Scrooge, avaro ed egoista, trascura la famiglia e soprattutto non riesce ad apprezzare le piccole cose, e festeggiare e godere delle feste come per esempio il Natale . La vicenda si svolge la vigilia di Natale, in cui , tornando a casa più irato del solito , incontra i tre fantasmi del Natale : passato , presente e futuro che porteranno Scrooge a pentirsi dei propri atti egoistici e indifferenti, e dunque a cambiare interiormente . Alla fine della favola , Scrooge sembra proprio un'altra persona e tutti stentano a crederci . Ma è proprio così ! Scrooge ha capito ciò che ha fatto , dei suoi atti egoistici e forse un piccolo frammento dello spirito del Natale è entrato in lui e ha dato un senso diverso e più vero alla sua esistenza . 1- Il protagonista della favola è Scrooge ,uomo d'affari ,avaro e taccagno , incapace di vivere accanto ai sui familiari e incapace soprattutto di saper essere felice della vita e delle piccole cose che essa ci può offrire . 12-4- La favola è ambientata in un piccolo paesino inglese ,non specificato, alla vigilia di Natale. Scrooge ,come ogni anno , pensa solo al suo denaro e ai suoi affari , non accorgendosi dei suoi parenti , che non vede più da molto tempo, del suo amico Marley, morto da sette anni ,e delle persone che purtroppo stanno peggio di lui . Secondo Dickens ,il miglior modo per affrontare e superare i mali sociali , è proprio la rinascita morale dell'individuo. Scrooge vecchio avaro ed egoista ,uomo burbero, non riesce , e soprattutto non vuole cambiare e pensare di più agli altri , mentre Continua »

PERSONE: charles dickens
vedi tutti gli appunti di generale »
Carica un appunto Home Appunti
Pagina eseguita in 0.0491690635681 secondi