Jules Verne: "Dalla Terra alla Luna": Analisi narrativa del romanzo (riassunto, personaggi, presentazione parte scientifica). (3 pg - formato word) ( formato doc)

VOTO: 5 Appunto inviato da tordilium

Untitled Questo romanzo di Jules Verne è un esempio di narrativa fantastica a base scientifica. La storia è nata nel1865 quando il mondo intero viene colto da grande eccitazione di fronte ad un esperimento scientifico mai tentato in precedenza. I membri del Club del Cannone, un circolo di artiglieri formatosi a Baltimora dopo la fine della Guerra di Secessione, hanno concepito l'idea di mettersi in comunicazione con la Luna, spedendoci sopra un enorme missile. Mentre si sta già costruendo nello stato americano della Florida la base di lancio, una novità balza subito agli onori della cronaca mondiale,bloccando il progetto: un intrepido avventuriero francese, Michel Ardan, vola in America per prender parte all'esperimento lunare in qualità di passeggero del missile. Non solo la proposta di Ardan è salutata con entusiasmo dall'opinione pubblica, costringendo i membri del Club ad accettare la sua presenza , ma Ardan stesso riesce a far riconciliare Barbicane, il promotore dell'impresa, e il suo storico nemico, il capitano Nicholl e li persuade entrambi a partecipare con lui al viaggio verso la Luna.Alla fine tutto è pronto e nel giorno stabilito, all'ora prefissata, alla presenza di una straordinaria folla di spettatori, l'avventura ha inizio: il missile decolla portando per la prima volta nello spazio tre esseri umani, ma l'enorme detonazione prodotta dal cannone turba l'atmosfera, vi accumula grandi quantità di vapori e la Luna rimane velata agli occhi degli osservatori, fino a quando la notte dell'11 Dicembre una tempesta spazza l'atmosfera e la Luna risalta nel cielo notturno. Maston, uno dei migliori amici dei tre, si rende conto che il proiettile non ha raggiunto la Luna , ma trascinato da un orbita ellittica, è diventato un satellite della luna. Grazie allo scontro con un meteorite, la traiettoria del proiettile viene deviata: questo dapprima si avvicina alla Luna, permettendo ai passeggeri di osservala in tutte le sue caratteristiche, e poi se ne allontana, fino a cadere nell'oceano Pacifico. Qui gli astronauti vengono salvati da una nave e la loro impresa viene festeggiata da tutti. Nella parte Scientifica si parla delle caratteristiche della Luna. La Luna La Luna è l'unico satellite naturale conosciuto della Terra. Gli altri satelliti del Sistema Solare hanno masse trascurabili rispetto ai loro pianeti, mentre quella del nostro è 1/81 di quella terrestre. Anche i diametri della Terra e della Luna sono confrontabili: rispettivamente 12756 km e 3476 km. Per contro la densità media della Luna è di soli 3.344 g/cm3, da confrontare con i 5.52 g/cm3 della Terra. In ogni caso la Luna è un corpo di taglia planetaria. Capire l'evoluzione lunare significa comprendere -almeno in parte- l'evoluzione degli altri pianeti terrestri come Mercurio e Marte. La Luna, però, presenta ancora parecchi punti oscuri o poco chiari ad esempio la dinamica della sua formazione. Le Origini Dell'origine della Luna non si hanno prove inconfutabili, ma sulla base dei dati Continua »

vedi tutti gli appunti di generale »
Carica un appunto Home Appunti