scheda libro - 1984: scheda libro: autore, riassunto, personaggio, pti. principali e secondari, commento (2 pagine formato doc)

VOTO: 5 Appunto inviato da stonelizards

Riccardo Sbardellati Riccardo Sbardellati 10-01-06 Schedatura del Libro Autore: George Orwell Titolo: 1984 Anno di edizione: 2004 1 - Eric Blair, vero nome di George Orwell, nacque il 25 giugno del 1903 a Motihari, nel Bengala. Suo padre era un funzionario britannico per le colonie e la sua famiglia si trovava nella classe media. A un anno di vita si trasferisce con la madre in Inghilterra, dove frequenta il college St Cyprian di Eastbourne. Ha una vita alquanto travagliata e si trasferisce più volte in diversi paesi, prima a Parigi, poi a Barcellona, quindi a Jura, una fredda isola delle Ebridi dove termina la stesura e la revisione del suo più importante romanzo: 1984. si spegne a Londra il 21 gennaio 1950. 2 - Questo romanzo narra di un ipotetico 1984, nel quale il mondo è diviso in tre superstati: Oceania, Eurasia ed Estasia, ognuno dei quali è governato da un regime totalitario. Il Socing è il partito dell'Oceania, che comprende il Regno unito, le Americhe e l'Africa Meridionale; la società è formata dal Partito Interno, dal Partito Esterno e dai Prolet. Dovunque vi sono manifesti giganteschi raffiguranti il Grande Fratello, il capo e l'inventore del Socing, e in ogni casa è presente un teleschermo che tutto vede e tutto sente. Non vi sono leggi e tutto è consentito, tranne avere idee e pensieri diversi da quelli del Partito e amare qualcuno all'infuori del Grande Fratello. Winston Smith, il protagonista, è un membro del Partito Esterno e svolge una vita normale, tuttavia si chiede se una volta, prima della rivoluzione del Socing, la vita non fosse migliore, se esistesse un modo per distruggere il partito e vivere in libertà. Un giorno, al lavoro, conosce Julia, che gli confessa di amarlo; così i due instaurano una relazione, che portano avanti di nascosto, per non essere arrestati dalla Psicopolizia. Insieme cercano una risposta alle loro domande, fino a quando O'Brien, un membro del partito interno che Winston ammirava molto, li contatta inaspettatamente e propone loro di entrare nella Confraternita, l'associazione segreta volta a rovesciare il partito. I due accettano; non sapevano però che era una trappola della Psicopolizia, che li osservava ormai da tempo, per arrestarli. Dopo la cattura vennero separati e torturati fino a confessare dei crimini che non avevano mai commesso, e “rieducati” secondo il pensiero del Partito. Winston e Julia vennero poi rilasciati, con la certezza che fossero diventati entrambi delle macchine come tutti gli altri e che amassero enormemente il Grande Fratello. 3 - Il personaggio che ho deciso di analizzare è O'Brien. Viene presentato come un uomo corpulento, tarchiato, con il collo largo, il volto tozzo e brutale, ma non privo di una certa arguzia, e malgrado il suo aspetto terrificante i suoi modi erano cortesi e garbati. Questo soggetto è assai misterioso, poiché non rivela mai tutto di se stesso, anzi, rivela pochissimo. Dalla prima volta che viene nominato nel libro sembra che sia in qualche Continua »

vedi tutti gli appunti di italiano »
Carica un appunto Home Appunti