La peste di Albert Camus

Appunto inviato da kashuel Voto 5

Scheda libro: biografia dell'autore, trama divisa in capitoli, analisi personaggi, temi trattati e commento. (5 pagine formato doc)

SPECIALE MATURITA' 2017

1° scritto | 2° prova | 3° prova| Orale | Tesina | Voto

Albert Camus (nasce il 7 novembre 1913 a Mondovì, Algeria – 1960 Villeblevin, Yonne muorì in un incidente automobilistico). Scrittore francese, nacque da famiglia francese residente in Algeria e ad Alge-ri studiò, in condizioni economiche difficilissime, e cominciò a lavorare come attore e giornalista. Dal 1940 a Parigi, partecipò alla resistenza; nel dopoguerra fu capo redattore del giornale “Combat”. Nel 1942 scrive la ''Peste'' e pubblica ''Lo Straniero''. Nel '43 si trasferisce a Parigi, diventa lettore presso la casa editrice Gallimard e continua a lavorare alla redazione del giornale clandestino ''Combat'' di cui nel '44 si assume la direzione . Nel '47 pubblica ''La Peste'' che ottiene un grande succes-so di critica e di pubblico, apertamente condanna la dittatura franchista e le interpretazioni esaspe-rate del comunismo. Nel 1957 gli viene conferito il premio Nobel per la letteratura , pronuncia due importanti discorsi , poi pubblicati come ''Discorsi di Svezia'' e dedicati al suo maestro elementare.