Dieci piccoli indiani: riassunto dettagliato

Appunto inviato da khikha Voto 5

riassunto dettagliato del romanzo "Dieci piccoli indiani" di Agata Christie (9 pagine formato doc)

Dieci piccoli indiani: riassunto dettagliato - In un angolo dello scompartimento fumatori di prima classe, il signor Wargrave, giudice da poco in pensione diede un’occhiata all’orologio, mancavano ancora due ore di viaggio. Ripensò allora a tutte le vicende raccontate su Nigger Island dopo di che tirò fuori una lettera dalla tasca contenente l’invito di raggiungere proprio quel luogo.
Vera Claythorne, in terza classe, inutilmente aveva cercato un lavoro per le vacanze sino a quando arrivò quella lettera; una certa signora Owen l’aveva assunta come segretaria a Nigger Island.

Dieci piccoli indiani: riassunto

Davanti a lei era seduto Philip Lombard; guardando la ragazza la giudicò molto carina, (forse una maestra di scuola). A Lombard era stato affidato il compito di sorvegliare un'isola la stessa dove era diretta Vera Claythorne, durante la permanenza del suo cliente e di altre persone, probabilmente degli invitati; ricompensa cento sterline per una settimana di lavoro.
Nello stesso tempo, in uno scompartimento dove era vietato fumare, sedeva rigida Emily Brent, sessanta cinque anni già compiuti, molto pensierosa su chi fosse quell’U.N.O., l‘autore di quella lettera.

Dieci piccoli indiani: trama e commento

Il treno stava arrivando a Exter quando il generale Macarthur ripensò a quell’invito “alcuni suoi vecchi amici verranno...saranno contenti di rievocare con lei il passato”.
Il dottor Armstrong guidava la Morris sulla piana di Salisbury. Stanchissimo, non vedeva l’ora di trascorrere qualche giorno fuori dalla vita quotidiana.
Improvvisamente una Dalmin Super Sport lo sorpassò; al suo interno guidava un certo Tony Marston. Quando si fermò un attimo per rifocillarsi molte ragazze lo fissarono: alto, ben proporzionato, con i capelli ricciuti, il volto abbronzato e gli occhi celesti continuò la sua marcia trionfale.