Fontamara: riassunto

Appunto inviato da erika87 Voto 6

riassunto della trama di "Fontamara" di Ignazio Silone, scheda personaggi, descrizione luogo, tempo, tecniche narrative, simboli e commento (8 pagine formato doc)

Fontamara: riassunto - Le donne vanno al capoluogo per protestare L'incontro con l'Impresario Berardo e il cursore del comune Tutti i cafoni ad Avezzano L'arrivo dei camion La tentata fuga di Berardo La paga e la messa La questione dell'acqua La rivolta di Sulmona e il cambiamento di Berardo Berardo e il figlio di Giuva a Roma Il cavaliere e l'Avezzanese Il carcere La morte di Berardo Il giornale e la fine di Fontamara Fabula La fabula coincide con l'intreccio. Riassunto Questo libro narra di alcune vicende accadute in un paese inventato nella Marsica, abitato da poveri contadini e in cui da anni non succedeva mai nulla.

Fontamara: relazione

Ma nuovi fatti sconvolgono l'equilibrio di questo paesino abitato per lo più da “cafoni”, persone povere e ignoranti; in questo libro l'autore denuncia alcuni soprusi che questi cafoni sono costretti a subire dalle persone più potenti di loro. Il primo episodio che racconta è quello della luce, infatti a Fontamara come in altri paesi circostanti nessuno pagava la tassa per la luce e nessuno si azzardava più a chiedere i soldi ai fontamaresi per non ricevere un brutto trattamento. Un giorno però la luce viene tolta e dopo qualche giorno un forestiero arriva in paese, dopo aver rassicurato tutti di non esser venuto a riscuotere alcun soldo invita i cafoni a firmare su un foglio bianco e loro decidono, visto che è gratis, di firmare.

Fontamara: descrizione personaggi

Questa firme però gli si ritorceranno conto, infatti, l'impresario un signore molto ricco e visto da tutti come un nemico costruisce un canale che porti l'acqua che va a Fontamara ad irrigare le terre di sua proprietà. Inutili le proteste dei fontamaresi; il forestiero che era venuto al paese mostra le loro firme e con quelle ribadisce che loro hanno acconsentito alla deviazione del corso dell'acqua. In realtà i paesani erano ignari dello scopo di quelle firme nel momento in cui le avevano fatte e raggirati in un modo così meschino protestano vivamente.

Fontamara: trama

Per cercare di zittirli l'impresario sceglie tre rappresentanti dei fontamaresi per cercare un accordo, tra cui lo scrittore, ma dopo aver protestato anche loro animatamente per le assurde proposte dell'impresario vengono sostituiti da Don Circostanza che si finge loro amico ma in realtà li raggira. In poco tempo i fontamaresi vedono i loro campi seccarsi per l'assenza di acqua, mentre il ruscello irriga le terre dell'impresario.