Tema sulla droga: Uno dei pericoli più gravi per un'adolescente è rappresentato dall'assuefazione a qualche sostanza chimica che modifichi il suo stato di coscienza (2 pagine formato doc)

VOTO: 6 Appunto inviato da djclaudio84

La "droga", come si definisce in maniera inappropriata la tossicomania, costituisce, da alcuni decenni e da alcune generazioni, un problema per giovani, genitori, educatori, famiglie. Soltanto nel 2001, i morti per droga sono stati 822. Si tratta sovente di molecole, che provocano danni irreversibili al cervello e che generano dipendenze fisiche e psicologiche difficili da trattare; sostanze che, comunque, mettono a repentaglio gravemente la salute di chi ne fa uso.

DROGA TRA RAGAZZI: UN PROBLEMA DA RISOLVERE (Clicca qui >>)

Per questo ci si interroga su quali siano le cause che inducono i giovani a fare uso di sostanze stupefacenti. Quali i meccanismi psicologici che determinano questo comportamento giovanile deviante. intanto va notato che alcune sostanze capaci di modificare il nostro stato mentale, tossiche per l'organismo, vengono accettate dalla società: il tabacco, l'alcol e gli psicofarmaci in primo luogo.

SCHEDA DEL LIBRO "ALICE, I GIORNI DELLA DROGA" (Clicca qui >>)

Ogni cultura riconosce le proprie droghe "legali", stigmatizzando l'assunzione di altre. Il fatto che l'uso di determinate sostanze sia legalizzato permette di procurarcele senza ricorrere a comportamenti "anormali" e, forse, consente di usarle in modo più maturo e cosciente. Gli stessi eroinomani, per esempio, hanno imparato, coi tempo, ad usare l'eroina prendendo maggiori precauzioni (dosi maggiormente controllate, impiego di siringhe monouso), in modo da far diminuire sensibilmente negli ultimi anni, il numero di decessi collegati all'abuso di questa sostanza.

TESINA MULTIDISCIPLINARE SULLA DROGA (Clicca qui >>)

Con questo non si intende certo sminuire i pericoli, gravissimi, collegati all'uso delle droghe, comprovati da numerosi e seri studi tossicologici e scientifici sull'argomento. Si vuole soltanto sottolineare come la conoscenza e l'informazione, approfondite, consentano di difendersi meglio. Ma perché i giovani si drogano? Intanto esiste quel fenomeno sociologico giovanile che si chiama "gruppo dei pari".

DROGA, USO E ABUSO: CONOSCERE PER AGIRE (Clicca qui >>)

Si tratta di quel gruppo amicale di coetanei, la cui importanza e la cui autorità stanno superando quelle dei genitori. Il gruppo ha delle sue rigide regole di funzionamento, un codice morale a volte estraneo se non antitetico al contesto sociale, che induce i singoli a uniformarsi pedissequamente a determinati comportamenti (scelta dell'abbigliamento, linguaggio, stile di vita, ecc.). Continua »

vedi tutti gli appunti di italiano »
Carica un appunto Home Appunti