Controllo utente in corso...

Il fenomeno del "bullismo": tema molto approfondito sul bullismo e le sue cause. Caratteristiche del comportamento di bullo; La prevenzione del fenomeno del bullismo; Ruolo e coinvolgimento dei genitori... (2 pagine formato doc)

VOTO: 6 Appunto inviato da lillysun

Il fenomeno del "bullismo" Il fenomeno del "bullismo" Il fenomeno del bullismo pu essere definito "un'azione che mira deliberatamente a fare del male o a danneggiare; spesso persistente ed difficile difendersi per coloro che ne sono vittima" (Sharp e Smith, 1995). Alcune azioni offensive possono essere perpetrate attraverso l'uso delle parole, per esempio minacciando od ingiuriando; altre possono essere commesse ricorrendo alla forza o al contatto fisico, per esempio picchiando o spingendo. In certi casi le azioni offensive possono essere condotte anche senza l'uso delle parole o del contatto fisico: beffeggiando qualcuno, escludendolo intenzionalmente dal gruppo o rifiutando di esaudire i suoi desideri. Il bullismo pu essere perpetrato da un singolo individuo o da un gruppo, il bersaglio pu essere un singolo individuo o un gruppo. Per parlare di bullismo necessario che vi sia un'asimmetria nella relazione. Si pu distinguere una forma di bullismo diretto, che si manifesta in attacchi relativamente aperti nei confronti della vittima, e di bullismo indiretto, che consiste in una forma di isolamento sociale ed in una intenzionale esclusione dal gruppo. Per quanto riguarda la manifestazione degli atti di bullismo si pu affermare che la scuola senza dubbio il luogo in cui questi si manifestano con maggiore frequenza, soprattutto durante l'intervallo e nell'orario di mensa, e nel tragitto casa scuola. L'unico contrassegno esteriore che differenzia i due gruppi la forza fisica: le vittime sono solitamente pi deboli della media dei ragazzi. I tratti estetici giocano un ruolo di gran lunga minore nell'origine del bullismo anche se non si esclude che alcuni di essi possano essere stati determinati in casi particolari Caratteristiche del comportamento di bullo La caratteristica pi evidente del comportamento da bullo chiaramente quella dell'aggressivit rivolta verso i compagni, ma molto spesso anche verso i genitori e gli insegnanti. I bulli hanno un forte bisogno di dominare gli altri e si dimostrano spesso impulsivi. Vantano spesso la loro superiorit, vera o presunta, si arrabbiano facilmente e presentano una bassa tolleranza alla frustrazione. Manifestano grosse difficolt nel rispettare le regole e nel tollerare le contrariet e i ritardi. Tentano a volte di trarre vantaggio anche utilizzando l'inganno. Si dimostrano molto abili nelle attivit sportive e di gioco e sanno trarsi d'impaccio anche nelle situazioni difficili. Al contrario di ci che generalmente si pensa, non presentano ansia o insicurezze. Sono caratterizzati quindi da un modello reattivo-aggressivo associato, se maschi, alla forza fisica che, suscitando popolarit, tende ad auto-rinforzarsi negativamente raggiungendo i propri obiettivi. I bulli hanno generalmente un atteggiamento positivo verso l'utilizzo di mezzi violenti per ottenere i propri scopi e mostrano una buona considerazione di se stessi. Il rendimento scolastico vario ma tende ad abbassarsi con l'aumenta Continua »

vedi tutti gli appunti di italiano »
Carica un appunto Home Appunti
Pagina eseguita in 0.145176172256 secondi