"Io e te" di Ammaniti

Appunto inviato da eleonoraavella Voto 5

Commento (1 pagine formato doc)

Io e te
Lorenzo è un quattordicenne introverso e un po’ nevrotico che sta attraversando il periodo adolescenziale. È un ragazzo che potrebbe avere tutto ma che in realtà non ha bisogno di niente, è come una pianta grassa, cresce in silenzio, gli basta poco e non disturba nessuno. Lorenzo non riesce ad inserirsi nella complessità del mondo reale e per essere accettato dagli altri recita, finge di essere una vespa quando in realtà è una mosca innocua.
Lorenzo ha una sorellastra Olivia.


Olivia è una ragazza di ventitré anni, Lorenzo la ricorda come una di quelle ragazze che quando le guardi ti si infuoca la faccia e tutti capiscono che la trovi bella; faceva finta di fare la fotografia ma in realtà combinava solo guai. Olivia è figlia del padre di Lorenzo ma i due non vanno molto d’accordo, la ragazza porta odio e rancore nei confronti del padre che sembra sempre troppo serio quando si trova in sua compagnia:” forse perché sono la prova vivente di una storia tutta sbagliata e ogni volta che mi pensi ti torna in mente la stronzata che hai fatto a sposarti con mia madre. Io però non ho colpa di questo […] ho pensato che se dovessi scrivere un libro che racconta la mia vita, il capitolo su di te lo chiamerei << diario di un odio >> […] comunque devo imparare a non odiarti […] ti ho odiato troppo, senza risparmiarmi. 


Sono stanca di farlo.” Anche Olivia è una ragazza che potrebbe avere tutto, ha un bel lavoro, è bella ma preferisce rifugiarsi nella droga.                               Le storie di questi due ragazzi sono molto diverse, ma un giorno le loro vite si intrecciano, improvvisamente Olivia piomba nella vita di Lorenzo sconvolgendola.