Controllo utente in corso...

Relazione sulla droga: Breve descrizione su tutto quello che concerne le sostanze stupefacienti: tema svolto sulla droga (1 pagine formato txt)

VOTO: 3 Appunto inviato da babylou

Relazione sulla Droga. La droga è un problema che affligge luomo da sempre, anche se esso ha raggiunto fasi elevatissime proprio nella nostra epoca, espandendosi e diventando una questione di dominio pubblico. Molti ragazzi, infatti, fanno uso di queste sostanze nocive per i più svariati motivi che possono essere la curiosità e la voglia di provare o la necessita di dimenticare, anche se solo per poche ore, la realtà poco soddisfacente che li circonda, rifugiandosi in un paradiso irreale e perfetto. Poiché questo problema è ormai conosciuto da tutti, e vi sono state fino a questo momento molte campagne di sensibilizzazione, qualsiasi persona è informata abbondantemente sullargomento e sa quali rischi apporta lassunzione di qualunque tipo di droga. Difatti gli stupefacenti agiscono al livello del sistema nervoso sostituendosi ai mediatori, causando svariati disturbi nel tossicodipendente. Questi possono essere molteplici: lo sdoppiamento della personalità, lincapacità di reagire prontamente agli stimoli dellambiente circostante, la perdita della cognizione spazio-temporale e alterazioni delle funzioni di alcuni organi molto importanti. La tossicodipendenza si divide in due rami distinti tra loro: la dipendenza e lassuefazione. La prima è quel fenomeno per cui il tossicodipendente non può più fare a meno di introdurre nel proprio corpo queste sostanze nocive. La dipendenza si distingue a sua volta in dipendenza psichica, che si manifesta quando è solo la parte mentale dellindividuo a dipendere dalla droga, e in dipendenza fisica e cioè quando è solo lorganismo, in tutte le sue forme, a vivere in schiavitù della droga. Quando queste sostanze vengono a mancare si soffre di disturbi che vanno sotto il nome di sindrome di astinenza. Un tossicodipendente in crisi di astinenza è un pericolo non solo per se stesso ma anche per la società poiché è disposto a tutto pur di ottenere quello di cui il suo organismo ha estremamente bisogno: rubare, aggredire e persino uccidere. Nelle cliniche specializzate, per non fare soffrire il paziente, per prima cosa si diminuiscono gradualmente le dosi della sostanza ingerita sino a quel momento e, solo successivamente si sostituisce la droga abituale con una più leggera sino al momento in cui il corpo del paziente non necessita più dellassunzione di queste sostanze. Lassuefazione è quel fenomeno per il quale lorganismo si abitua ad una certa dose di sostanze stupefacenti reagendo di volta in volta in maniera meno efficace. Di conseguenza a ciò, il soggetto è costretto ad aumentare le dosi pere ottenere gli effetti che prima otteneva con dosi minori. Naturalmente è facilmente comprensibile perché la droga venga considerata uno dei veleni più potenti e mortali. Esistono molti tipi di droghe e vi sono molti modi per ingerirla. La si può sniffare, ingoiare tramite compresse o iniettarla direttamente nel sangue con lausilio di una siringa. Le droghe più conosciute e comuni sono le anfetamine, i barbiturici, la cocaina, leroin Continua »

vedi tutti gli appunti di italiano »
Carica un appunto Home Appunti
Pagina eseguita in 0.1883289814 secondi