Saggio breve sul tema del doppio

Appunto inviato da barbaralomasto Voto 7

Il tema del doppio è una tematica presente sia nella letteratura italiana - in Pirandello - e sia nella letteratura inglese, in Stevenson, Oscar Wilde e Dostoevskij. Saggio breve svolto sul tema del doppio (2 pagine formato pdf)

SPECIALE MATURITA' 2017

1° scritto | 2° prova | 3° prova| Orale | Tesina | Voto

SAGGIO BREVE SUL TEMA DEL DOPPIO

Il tema del doppio è sicuramente uno delle tematiche della letteratura che ha sempre affascinato, non solo grandi scrittori e assidui lettori, ma anche gente comune, perché è una tematica così comune nella vita quotidiana di tutti ma così difficile da esprimere e da rappresentare concretamente. E' un qualcosa di così moderno e interessante e la sua trattazione risale dai primi romanzi dell'ottocento, basti pensare a Lo strano caso del dottor Jekyll e Mister Hyde, scritto da Robert Louis Stevenson.

Tema del doppio: tesina di maturità


IL TEMA DEL DOPPIO IN STEVENSON

Quando il dottor Jekyll, uomo buono e stimato da tutti, beve la pozione, si trasforma in Mister Hyde, un orribile omicida notturno, mutando anche nell’aspetto fisico. L'opera vuole dimostrare, in chiave fantastica, che in ogni uomo esiste una sua parte buona ed una sua parte cattiva, ma non solo, perché le due parti coesistono e si completano a vicenda: non è possibile ''uccidere'' la parte cattiva senza che essa porti via con sé la parte buona, e viceversa. Inoltre Stevenson, facendo agire il dottor Jekyll di giorno e Mister Hyde di notte, vuole mettere in evidenza la doppia vita svolta dagli uomini vittoriani del suo periodo: gentiluomini di giorno (Jekyll), frequentatori di giochi d'azzardo e bordelli di notte (Hyde). Quindi quest'opera non è solo una denuncia della doppia vita interiore di ogni individuo, ma anche una denuncia della società vittoriana. Un altro famosissimo esempio è Il ritratto di Dorian Gray di Oscar Wilde.

Il doppio: tesina di maturità


TEMA DEL DOPPIO LETTERATURA INGLESE

Dorian Gray è un giovane di bell'aspetto che decide di dedicarsi completamente ai piaceri e, per non invecchiare e mantenere l'eterna giovinezza e bellezza, stringe un “patto col diavolo”,in maniera tale che sia il quadro ad invecchiare. Dorian diviene sempre più crudele e, alla fine egli prima pugnalerà il quadro e poi si conficcherà il medesimo pugnale sul petto. Con la sua morte il suo corpo invecchia immediatamente, il quadro invece ritornerà splendido. Quindi il tema centrale è sicuramente il doppio e la paura di invecchiare; la differenza con qualsiasi altra opera prima di questa è che Wilde affronta il tema del doppio dal punto di vista estetico, essendo appunto egli uno dei maggiori rappresentati dell'Estetismo. ''la nostra personalità si modifica col tempo'' afferma A. Binet nel Les Altérations de la personnalité; la personalità di ognuno di noi infatti non è un qualcosa di fisso e immutabile, al contrario, è l'insieme di tutte le esperienze fatte nella propria esistenza, e questo continuo cambiamento non ha mai fine perché qualsiasi esperienza, anche se semplice e banale, va a formare ciò che siamo diventati fin'ora. ''Ciascuno di noi non è uno, ma contiene numerose persone che non hanno tutte lo stesso valore'' dice ancora A. Binet, sempre nella stessa opera.