Controllo utente in corso...

Tema su Ugo Foscolo: Foscolo e le sue opere principali (2 pagine formato doc)

VOTO: 5 Appunto inviato da thetrollhunter

Foscolo è nato nel 1778 a Zacinto, conosciuta oggi come Zante, da madre greca e padre veneziano. Dopo la morte del padre si trasferisce con la sua famiglia a Venezia dove viene influenzato dalle idee rivoluzionarie di Napoleone. Quando Napoleone cede Venezia all'Austria si sente tradito e si trasferisce a Milano. Qui conosce l’intellettuale Parini e fa amicizia con Monti. Grazie a quest’ultimo ottiene una cattedra all’università di Pavia, successivamente sospesa dal governo. I seguito gli viene offerta la direzione di una rivista culturale con lo scopo di avvicinare gli intellettuali del tempo alle idee del regime. Foscolo rifiuta e si esilia a Londra. Muore in miseria nel 1827.


Molto importanti per il poeta sono state le sue origini che lo hanno legato alla civiltà classica, tanto da dedicare alla sua terra un sonetto intitolato “A Zacinto”. Il tema principale in quest’opera è l’eroe romantico confrontato con Ulisse, simbolo dell’eroe classico. Fin dal primo verso viene evidenziato il fatto che il poeta non potrà mai far ritorno in patria, mentre invece Ulisse avrà la possibilità di baciare ancora "la sua petrosa Itaca", concludendo così il suo vagare. Al contrario l'eroe romantico è destinato a continuare la sua condizione di esule dal mondo, vivendo solo ed infelice all'interno di un sistema sociale in cui non si identifica. Questa è in generale la condizione dell'intellettuale italiano durante il regime napoleonico, e di Foscolo stesso, che non riesce ad adeguarsi alla figura del "poeta cortigiano".


Analizzando in modo più ampio "A Zacinto", emerge un messaggio da parte del Foscolo diretto ai patrioti italiani che saranno destinati ad una sepoltura lontano dalla loro terra e la stessa cosa accadrà anche a lui e per questo esprime tutta la malinconia per non poter tornare nella sua Patria.


Continua »

vedi tutti gli appunti di italiano »
Carica un appunto Home Appunti
Pagina eseguita in 0.16140794754 secondi