Tesina sull'energia

Appunto inviato da gianluka1996 Voto 6

Tesina sull'energia: le fonti di energia, le fonti alternative, usi e cosumi dell'energia (6 pagine formato doc)

TESINA SULL'ENERGIA

L’energia sulla terra. Il 99% dell’energia esistente sulla Terra proviene dal Sole e da essa derivano tutte le altre forme di energia che si possono utilizzare sul nostro pianeta. Tuttavia solo un piccolissima parte di quest’enorme quantità di energia rimane a disposizione dei viventi, ed è più o meno l’1 %. Infatti,una parte dell’energia totale viene riflessa nello spazio dagli strati alti dell’atmosfera, molta viene assorbita dalle nuvole, dagli oceani e dalla superficie terrestre, mentre ne viene dispersa una grande percentuale sotto forma di calore e parte per l’evaporazione delle acque. La quantità di energia che rimane a disposizione dei viventi è comunque sufficiente per garantire la vita sulla Terra.

Tesina sull'energia rinnovabile e non rinnovabile

 

TESINA MATURITA' SULL'ENERGIA

Fonti tradizionali
Molte fonti di energia sono soggette ad esaurimento, anche se in tempi molto lunghi. Si tratta delle fonti di energia dette tradizionali, che sono tutte non rinnovabili.
Il carbone è un combustibile formatosi per la lenta trasformazione dei detriti vegetali che milioni di anni orsono si depositarono in zone invase dalle acque. Sotto l’azione dei batteri anaerobi, cioè capaci di vivere in ambienti privi di ossigeno, i resti lentamente si trasformarono nel carbone che oggi viene estratto dalle miniere.
Il petrolio è una miscela di idrocarburi diversi, che impregna le rocce in cui si trova e si raccoglie in giacimenti, là dove le rocce sono impermeabili. È presente sia sotto le terre emerse che sotto i fondi oceanici; qui viene raggiunto con le trivellazioni e convogliato in superficie per essere poi inviato alle raffinerie per la lavorazione. Gli studiosi ritengono che il petrolio derivi da microrganismi animali e vegetali morti depositatisi sul fondo di bacini con acque basse. Sarebbe l’azione di batteri anaerobi a trasformare i resti organici, mescolati alle sabbie e alle argille del fondo e spinti a profondità via via maggiori, in gocce di idrocarburi. Queste sottoposte a ulteriori modificazioni, nel corso di milioni di anni darebbero origine al petrolio.

Tesina sull'energia eolica

 

TESINA SULL'ENERGIA RINNOVABILE

Il gas naturale è una miscela di idrocarburi che ha origini simili a quelle del petrolio, ma si presenta allo stato gassoso. Il suo componente più abbondante è il metano, che dai giacimenti, spesso associati a quelli del petrolio, viene convogliato attraverso i metanodotti ai luoghi di utilizzo.
Lo sfruttamento dell’atomo come fonte di energia ebbe inizio nel 1942, quando il fisico italiano Enrico Fermi realizzò negli Stati Uniti la prima fissione nucleare controllata ottenendo una grandissima quantità di energia. Ci si chiese allora se fosse possibile ottenere il decadimento “artificiale” degli elementi chimici sottoponendoli a bombardamento, così da spezzarli e ricavare energia. Gli studi culminarono con la costruzione del primo reattore nucleare a fissione, in cui atomi di uranio venivano bombardati utilizzando neutroni come proiettili.