Controllo utente in corso...

Progetto di una passerella pedonale: Relazione tecnica e calcoli strutturali di progetto di una passerella pedonale. Verifiche (15 pagine formato doc)

VOTO: 5 Appunto inviato da sil3011

Progetto di una passerella pedonale Progetto di una passerella pedonale In seguito al successo ottenuto, come primo classificato al concorso di idee indetto dal Comune di …, in data Aprile 2003, lo studio Origgi & Sola viene ufficialmente incaricato della progettazione di una passerella pedonale di dimensioni 8 x 2,50 m. Tale opera è adibita all'interruzione di una discontinuità morfologica, dovuta alla presenza di un corso d'acqua, esistente sul terreno esaminato ed è destinata ad un transito esclusivamente pedonale; appartiene, pertanto, alla III categoria dei ponti stradali. La geometria del piano viabile dovrà rispondere alle prescrizioni contenute nella CNR 28/3/73, n° 31: “Norme sulle caratteristiche geometriche delle strade”, nonché nella Circ. Min. LL. PP. N° 34233: “Istruzioni relative alla normativa tecnica dei ponti stradali”. In attinenza alle ipotesi di carico ed ai criteri di calcolo, si fa riferimento ai carichi stabiliti dal D.M. 4/5/1990: “Criteri generali e prescrizioni tecniche per la progettazione, esecuzione e collaudo di ponti stradali” ed alla già citata Circ. Min. LL. PP. N° 34233 I carichi permanenti applicabili all'opera, sono i pesi propri delle strutture (g1), i carichi permanenti portanti (g2), le spinte della terra e le sottospinte idrauliche (g3). I carichi mobili saranno, invece, il carico isolato da 1t con impronta quadrata di m2 0,7 x 0,7 (q1d) ed il carico da folla compatta di tipo uniformemente ripartito in superficie pari a 0,4 t/m2. Si allega la seguente relazione tecnica e i calcoli strutturali eseguiti sull'opera. - Relazione tecnica e calcoli strutturali - Cenni di geologia e geomorfologia L'area di indagine è ubicata sul versante nord della struttura collinare che dal centro dell'abitato di … si sviluppa verso la località… con altimetria che raggiunge quote massime intorno ai 400 m. sul livello del mare. Tipo di struttura Si prevede di disporre numero 3 travi principali in legno lamellare di larice, ad interasse di 1,00 m, con assoni sovrastanti, in legno di larice, spessi 8 cm e larghi 20 cm. Le travi principali vengono controventate lateralmente mediante traversi opportunamente distanziati. Tali traversi non hanno però la funzione di rendere completamente solida la struttura, ma solo quella di legare tra loro le travi, in modo da rendere più rigido l'insieme. Verranno adottati dei traversi in legno lamellare, di sezione 20 x 12 cm fissati alle travi principali tramite delle staffe di ancoraggio in acciaio zincato. La struttura del parapetto è costituita da montanti verticali in acciaio ed è collegata alle travi principali mediante bullonatura passante. Scelte estetiche Per limitare l'impatto ambientale, si è pensato di arricchire la passerella, inserendo da ambo i lati e per tutta la lunghezza del parapetto, una fioriera in larice trattato. All'interno della fioriera, saranno stese due mani di apposita vernice bituminosa ad effetto antifungino e Continua »

vedi tutti gli appunti di costruzioni »
Carica un appunto Home Appunti
Pagina eseguita in 0.164779186249 secondi