Doping: Percorso multidisciplinare per l'esame di terza media (13 pagine formato doc)

VOTO: 6 Appunto inviato da erycam10

Molti atleti, per migliorare le proprie prestazioni fisiche, fanno uso di sostanze illegali. Il doping, quindi, rappresenta l'assunzione di certe sostanze in grado di aumentare artificialmente le prestazione di un atleta.

STORIA

Già gli atleti dell'antica Grecia cercavano di migliorarsi anche con l'uso di stimolanti (ci è riferito da Filostrato e da Galeno), così come i popoli dell'America precolombiana, usavano caffeina, cocaina e stricnina come stimolanti quando affrontavano lunghe marce. In Europa, invece, l'uso di stimolanti a base di caffeina iniziò alla fine del ‘500, anche se la prima notizia dell'uso di stimolanti in gare sportive è del 1879 e nel 1886 un ciclista inglese, Luiton, morì durante la Parigi-Bordeaux per eccesso di stimolanti. Il termine inglese "to dope" significa letteralmente "drogare" ma anche "truffare, ingannare"; la radice di questa parola, però, non è inglese, ma del dialetto della tribù africana dei Kafir, che usavano un liquore fortemente stimolante, detto "dop", durante i riti religiosi.

Continua »

vedi tutti gli appunti di educazione-fisica »
Carica un appunto Home Appunti