Controllo utente in corso...

Gli Stati Uniti d'America: Cartina, ambiente, economia, politica. (9 pagine formato doc)

VOTO: 6 Appunto inviato da Zukky

Gli Stati Uniti SUPERFICIE: 9.372.614 kmq CAPITALE: Washington POPOLAZIONE:276.218.000 ab. MONETA: dollaro americano - $ - DENSITA': 29 ab./kmq FORMA DI GOVERNO: Repubblica Federale AMBIENTE FISICO E CLIMATICO -Gli Stati Uniti d'America (USA) si trovano nel continente dell'America Settentrionale. Confinano a Nord con il Canada, a Est con l'Oceano Atlantico, a Ovest con l'Oceano Pacifico e a Sud col Messico. Sono il 4 Paese pi vasto del mondo dopo Russia, Canada e Cina. Sono formati da 50 Stati pi un distretto federale (Distretto della capitale). Le coste atlantiche sono pianeggianti, paludose e ricche di vegetazione tropicale, dove vi la Pianura Costiera; a Ovest di questa vi sono i Monti Appalachi, non molto alti con vette arrotondate. Verso Ovest, si apre una sterminata pianura, coincidente in gran parte col bacino del Missisipi e dei suoi affluenti che occupa un terzo del territorio. Un altro terzo del Paese occupato dai monti: verso la costa pacifica, le Montagne Rocciose sono altipiani maestosi, con ampi valichi, pi alte a Sud; verso Ovest si trovano vasti altipiani ricchi di fiumi; ancora pi verso la costa si trova la Sierra Nevada, e infine la Catena Costiera. I fiumi principali della costa pacifica sono il Colorado a sud, il Columbia vicino al confine canadese e lo Yukon nell'Alaska. A Sud, il confine con il Messico segnato per un lungo tratto dal Rio Grande, che prende poi il nome messicano di Rio Bravo. Il confine con il Canada segnato, a Est, dai Grandi Laghi, ovvero, da Ovest a Est, il Lago Superiore, il Michigan, l'Huron, l'Erie e l'Ontario. -Negli Stati Uniti il clima ovunque temperato, a esclusione dell'Alaska, situata nella fascia climatica subartica. La sezione orientale del paese, esposta all'Atlantico, soggetta a sud agli influssi subtropicali, che rendono gradevole il clima della Florida, a nord agli influssi continentali, come dimostra il clima severo di New York. La sezione occidentale invece condizionata climaticamente dalle correnti oceaniche occidentali, che rendono umidi e piovosi i versanti montuosi rivolti al Pacifico a nord, mentre a sud, nella California, prevalgono gli influssi subtropicali che apparentano il clima locale a quello mediterraneo. Tutta la parte interna, invece, dalle Grandi Pianure sino alle catene costiere poco piovosa e in certe aree addirittura desertica. Fenomeni meteorologici particolari dello Stato sono: le piogge torrenziali pi frequenti nelle vicinanze del golfo del Messico; i tornado che si verificano nelle regioni centrali degli Stati Uniti, dove le masse d'aria provenienti dal Canada e dal golfo si scontrano violentemente; gli uragani che si sviluppano nella tarda stagione estiva e si spostano verso gli stati sudorientali nella stagione autunnale; le abbondanti nevicate invernali negli Stati Uniti orientali sono causate dal rapido raffreddamento dell'aria del golfo, fenomeno che, nella regione dei Grandi Laghi, risulta amplificato dai venti continentali freddi proveni Continua »

vedi tutti gli appunti di geografia »
Carica un appunto Home Appunti
Pagina eseguita in 0.156285047531 secondi