israele: Israele: immagini, aspetto fisico, politico e finanziario, le città e la popolazione... (4 pagine formato doc)

VOTO: 3 Appunto inviato da nenefirst

Untitled Israele Israele, stato del Medio Oriente, situato sulla costa orientale del mar Mediterraneo; è delimitato a nord dal Libano, a nord-est dalla Siria, a est dalla Giordania, a sud-ovest dall'Egitto. A sud si affaccia per un breve tratto sul golfo di Aqaba, un'insenatura del Mar Rosso. Lo stato venne fondato nel 1948 in Palestina, che una risoluzione dell'ONU dell'anno precedente aveva destinato alla formazione di due stati, uno ebraico e uno arabo. La capitale israeliana (non internazionalmente riconosciuta) è Gerusalemme Ordinamento dello stato Lo stato israeliano nacque nel 1948, sulla base di un piano dell'Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU) che prevedeva la formazione di due stati, uno ebraico e uno arabo, sui territori della Palestina. Israele è una repubblica parlamentare e non ha una Costituzione scritta. Territorio Il territorio israeliano presenta una topografia piuttosto varia. Nella sezione settentrionale, dalla stretta pianura costiera fino al lago di Tiberiade, si estendono i rilievi della Galilea, tra i quali si trova il monte Meron, la cima più alta del paese. Più a sud, la piana di Esdraelon si articola da Haifa, sulla costa, fino al fiume Giordano. Il litorale è occupato per circa 200 km da una fascia pianeggiante che si spinge a sud, oltre il monte Carmelo, formando prima la piana di Sharon e poi la piana di Giuda; tale fascia, delimitata a est dai rilievi della Samaria e della Giudea e costituita da fertili suoli alluvionali, ospita gran parte delle maggiori città e delle industrie del paese. Una vasta regione desertica, il Negev, occupa la sezione meridionale del territorio israeliano. Idrografia Il fiume principale è il Giordano, che nasce dal monte Hermon, nell'estremo nord-est e sfocia nel Mar Morto, la cui sponda occidentale appartiene al territorio israeliano. Il litorale mediterraneo, basso e perlopiù sabbioso, non presenta porti naturali, se si eccettua quello di Haifa, nell'omonima baia. Clima Il clima è  prevalentemente di tipo mediterraneo. Deserto del Mar Morto, Israele Problemi e tutela dell'ambiente L'approvvigionamento idrico è uno dei maggiori problemi del paese e ha dato origine a diversi contrasti con le nazioni confinanti. La principale risorsa idrica di superficie è infatti il fiume Giordano, che segna gran parte del confine tra Giordania e Israele. Lo sfruttamento dei terreni agricoli è stato reso possibile in seguito all'introduzione di accurati metodi di irrigazione. Israele è interessato dall'inquinamento atmosferico, quello delle acque marine, quello atmosferico e dal problema della desertificazione. Il paese si trova alla congiunzione geografica di tre importanti zone climatiche ed ecologiche e presenta pertanto una ricca biodiversità. Popolazione La densità media è assai elevata, la popolazione è prevalentemente urbana e, benché composta per circa prevalentemente da ebrei, presenta caratteristiche etniche e culturali estremamente diversificate. Monastero di Marasaba, Israele Lingua e rel Continua »

vedi tutti gli appunti di geografia »
Carica un appunto Home Appunti