Controllo utente in corso...

Tesina sugli Stati Uniti: Tesina di geografia (12 pagine formato doc)

VOTO: 5 Appunto inviato da ninimini

TRE GRANDI REGIONI FISICHE

Gli USA sono costituiti da quarantotto stati limitrofi, e due (l'Alaska e le isole Hawaii) non contigue. Lo stato dell'Alaska è situato all'estremità nordoccidentale del continente americano e l'arcipelago delle isole Hawaii si trova nell'oceano Pacifico, a più di 5000 km di distanza dalla costa statunitense. I quarantotto stati limitrofi si estendono nella fascia centrale dell'America settentrionale e sono delimitati a nord dal Canada, a est dall'oceano Atlantico, a sud dal golfo del Messico e dal Messico e a ovest dall'oceano Pacifico. A nord i Grandi Laghi e il fiume San Lorenzo delimitano in parte il confine con il Canada, mentre a sud il Rio Grande separa gli Stati Uniti dal Messico. Gli Stati Uniti, che occupano una superficie di 9.372.000 kmq, sono il quarto Paese del mondo per estensione, dopo la Russia, il Canada e la Cina.


Il territorio statunitense può essere suddiviso in tre grandi regioni fisiche: la fascia costiera atlantica, le pianure interne e le Montagne Rocciose. La fascia orientale, costruita dalla pianura costiera atlantica, si presenta profondamente incisa a nord e si allarga verso sud dove si protende la Florida, una penisola totalmente pianeggiante, con ampie coste sabbiose. Alle spalle della regione si elevano i Monti Appalachi, montagne di antichissima origine dalle cime arrotondate, che si estendono per circa 2.200 km, dalla foce del San Lorenzo all'Alabama. La parte centrale degli Stati Uniti, che si estende dalla regione dei Grandi Laghi fino al Golfo del Messico, è occupata dalle pianure interne, le Interior Plains, divise in due sezioni: la grande pianura alluvionale del Mississippi e dei suoi affluenti, che orla il Golfo del Messico con coste paludose, e le grandi pianure vere e proprie, le Great Plains, vasti ripiani che si elevano dai 700 ai 1.200 m, regno della sconfinata prateria, oggi intensamente coltivate a cereali. La terza regione statunitense è costituita dalla fascia occidentale, il West, occupata in gran parte dall'imponente sistema delle Montagne Rocciose, che si allungano per oltre 4.500 km dal Canada al Messico. Si tratta di un insieme di catene montuose, spesso superiori ai 4.000 m, tra le quali si allarga l'Altopiano del Colorado. Ad occidente le Montagne Rocciose digradano fino ad una serie di altopiani aridi e stepposi che formano tre unità ben distinte: a nord un altopiano inciso in profondissimi canyon dal fiume Columbia; al centro il Grande Bacino, un'ampia regione desertica; a sud-est l'Altopiano del Colorado, un tavolato uniforme, solcato da canyon, il più noto dei quali è il Grand Canyon, lungo circa 250 km e profondo fino a 1.800 m.


Ad occidente gli altopiani sono orlati da fasce montuose: la Catena delle Cascate e la Sierra Nevada, che si innalza oltre i 4.000 m con il Monte Whitney (4.418 m) e la Catena Costiera, che invece raggiunge appena 2.500 m di altezza.


Continua »

vedi tutti gli appunti di geografia »
Carica un appunto Home Appunti
Pagina eseguita in 0.124372005463 secondi