Il Romanticismo E Leopardi - Tesina di Letteratura gratis Studenti.it

il romanticismo e leopardi: breve riassunto del romanticismo dalle origini tedesche a quelle italiane,dalla poetica romantica a leopardi... (3 pagine formato doc)

VOTO: 6 Appunto inviato da piccopikky

IL ROMANTICISMO IL ROMANTICISMO Il Romanticismo è un movimento letterario affermatosi in Europa tra la fine del XVIII e l'inizio del XIX secolo,che si basa su un ideologia spiritualistica e idealistica della vita, e si pone in netta contrapposizione con l'ideologia materialistica e razionalistica del'Illuminismo. Il Romanticismo, nasce come uno stato d'animo inquieto e insoddisfatto, che si manifesta per effetto della crisi dell'Illuminismo, della Rivoluzione Francese e del dispotismo napoleonico. Ma successivamente questo stato d'animo inizia a manifestarsi ed a influenzare tutti i campi sociali: dalla filosofia alla letteratura, dalla politica alla religione, diventando un vero movimento culturale, che esalta la libertà e la creatività dello spirito, valorizzando: il sentimento, l'originalità, i dialetti, la Nazione, il popolo e il divenire dell'umanità e della storia. ROMANTICISMO TEDESCO Il primo movimento romantico nacque in Germania, sulla base dello Strurm und Drang, un movimento letterario nato nel `700, che rifiutava le regole della poesia classicistica e propugnava la “poetica del genio”, rivendicando i diritti del sentimento e della fantasia e l'assoluta libertà creativa del poeta. Ma l'atto di nascita del Romanticismo vero e proprio in Germania è la fondazione della rivista “Athenaum”, pubblicata a Berlino dal 1798 al 1800. La base filosofica del Romanticismo tedesco è l'idealismo di Fichte, che identificava il reale con l'io e vede il mondo esterno come sua negazione, il non-io, e quello di Schelling, che proponeva una visione mistica della natura. Le caratteristiche del Romanticismo tedesco furono. il recupero delle tradizioni nazionali e popolari, collegato al nazionalismo; l'impulso alla fuga dal reale; il soggettivismo esasperato; la tensione verso l'infinito; “l'ironia romantica” che nasce dalla consapevolezza che il mondo esterno è solo proiezione dell'io; il gusto per le situazioni fantastiche, irreali, di sogno, per atmosfere magiche e per evocazioni spettrali e sinistre; e il ripiegamento, nell'ultima fase, verso il quotidiano e il familiare. Tra gli autori romantici tedeschi più importanti, ricordiamo Goethe con il “Faust” e “I dolori del giovane Werther”, e Novalis con “Inni alla Notte”. ROMANTICISMO ITALIANO In Italia l'impulso al sorgere di un movimento romantico venne dato da un articolo di Madame Stael pubblicato sulla rivista “Biblioteca italiana” dal titolo Sulla maniera e l'utilità delle traduzioni, in cui la scrittrice deprecava la decadenza della cultura italiana contemporanea ed invitava gli italiani a uscire dal loro culto del passato, aprendosi alle correnti più vive della letteratura europea moderna. In Italia il Romanticismo ebbe un carattere moderato ed equilibrato nei confronti di quello europeo per l'influenza tenace della tradizione classica, per la politica italiana e per la cultura illuministica ancora radicata negli sc Continua »

vedi tutti gli appunti di letteratura »
Carica un appunto Home Appunti