Normalità e follia, tesina

Appunto inviato da daniladoro Voto 6

Tesina di maturità sulla normalità e follia (3 pagine formato doc)

SPECIALE MATURITA' 2017

1° scritto | 2° prova | 3° prova| Orale | Tesina | Voto

NORMALITA' E FOLLIA, TESINA

Tesina di maturità sul tema della pazzia. Introduzione: follia e normalità. Capita sempre più con maggior frequenza che la cronaca si occupi di fatti di nera particolarmente efferati. Leggendo le pagine di cronaca nera o ascoltando i TG, si ha il dubbio di vivere in una società di matti. I fatti riportati dai media coprono praticamente tutta la gamma dei  reati contemplati nel codice penale. Questi sono solo gli ultimi titoli delle prime pagine dei giornali:
“Un uomo ha sterminato a Bari l’intera famiglia”.
“A Palermo, un uomo di 39 anni alto quasi due metri, grande e grosso colpisce con un martello una coppia di anziani”.
“Alla periferia di Trieste, due uomini ieri mattina hanno torturato, tenendogli legati mani e piedi, pugnalato e carbonizzato un 23 enne. Per questo omicidio, è stato arrestato un giovane triestino che sarebbe andato dalla madre raccontando del delitto appena compiuto e chiedendole dei soldi per fuggire. La madre ha subito chiamato la polizia e ha raccontato tutto. La polizia cerca il secondo giovine anche nella vicina Slovenia.”

Il sottile confine tra normalità e confine: tesina di maturità


FOLLIA E NORMALITA'

“Una madre getta dal quarto piano i due figli, di 3 e 6 anni appena. "Non ce la facevo piu, l'ho fatto per il loro bene”, ha dichiarato”
“Il cecchino di Cinecittà è un quarantenne, italiano. Sabato sera il folle ha sparato all’auto di tre donne rischiando di ucciderne due. Non era da solo. Il complice guidava una Smart Forfour nera”
“Picchia la figlia di due mesi riducendola in fin di vita e creandole una disabilità. Poi l'abbandona in ospedale. “
“Un camionista ha sparato alla sua ex moglie e ad un amico della donna uccidendoli. Poi è andato in casa della figlia della donna, uccidendo la 19enne e il suo fidanzato.”
“Un poliziotto spara al proprio figlio con la pistola d’ordinanza e, poi,si suicida.”
Senza contare, poi, stupri, femminicidi  o  stalking, cioè la persecuzione dell’ex di turno (moglie, fidanzata, convivente, compagna) che sono diventati vera e propria emergenza sociale.

Tesina di maturità su follia e normalità


NORMALITA' E PATOLOGIA IN PSICOLOGIA

Questi fatti di cronaca dovrebbero inorridire. Invece, dopo frasi di circostanza per le vittime e di censura per gli assassini, si dà il via a comportamenti veramente sorprendenti, strabilianti.
Cresce la curiosità, la morbosità verso il fatto delittuoso, visto come una specie di telefilm giallo  o come un reality, in cui non basta guardare dal buco della serratura, ma “esserci”, di essere in qualche modo protagonisti sia nella fase di accertamento dei fatti e delle responsabilità, sia nella fase di “giudizio”. Si diventa “opinionisti” e si partecipa  con trasporto a processi pubblici, spesso avanzando assoluzioni e condanne.
Per queste ragioni, molte emittenti televisive garantiscono ampio spazio alle cronache che fanno audience e raccolgono pubblicità a pagamento, che quella non guasta.