Tesina maturità: archeologia

Appunto inviato da antonellacarta94 Voto 7

Tesina di maturità sull'archeologia e in particolare sulla scoperta di Pompei e la sua influenza su artisti, autori letterari e in molti altri aspetti (17 pagine formato pdf)

TESINA DI MATURITA' SULL'ARCHEOLOGIA

Indice della tesina di maturità sull'archeologia:  Introduzione, L’Archeologia a Pompei; Teoria stratigrafica; Pompei conquista il Mondo, Il Mondo dell’Intellettuale, Il Mondo dell’Artista; Una Pompei romantica; Pompei nel degrado; La nuova Archeologia; Bibliografia e Sitografia.
Introduzione: Ciò che tratterò in seguito riguarda un argomento extrascolastico che da qualche tempo mi ha particolarmente interessato e poiché vorrei avvicinarmi maggiormente ad esso, approfondirò tale discorso esplorandone determinati rami. L’oggetto in questione è la disciplina archeologica che nasce nel periodo dell’umanesimo come una sorta di interesse per il passato classico che portò molti individui a collezionarne le antichità greco-romane.

Archeologia: riassunto


TESINA SU ARCHEOLOGIA

L’archeologia classica, così definita, non nasce dalla storia, bensì dall’antiquaria e dalla storia dell’arte. Questa si limitava, però, a una forma di catalogazione poco sistematica, dove le testimonianze materiali erano subordinate a quelle scritte, infatti si cercava spesso di identificare nel territorio i siti e i monumenti descritti nei testi della letteratura antica, dunque, intorno al XVII e il XVIII secolo l’antiquaria inizia a guardare verso i metodi primordiali dell’archeologia attraverso la perlustrazione del terreno, non più visto come ciò che nasconde l’oggetto del desiderio, ma come insieme di tracce che possono essere individuate e studiate per arrivare a una più larga conoscenza del passato con finalità anche storiche.

Archeologia della Magna Grecia e Sicilia, appunti di arte


TESINA MATURITA' ARGOMENTI: ARCHEOLOGIA MODERNA

Nasce così l’archeologia moderna, basata su metodi specifici di ricerca che riguardano in primo luogo lo scavo; questo venne iniziato nei paesi dell’Europa settentrionale tra il seicento e il settecento, mentre in Italia vennero intraprese le prime campagne di scavo regolari nel 1748, ad Ercolano e a Pompei, promosse dal regno delle Due Sicilie. L’archeologia moderna si occupa, dunque, di studiare le società passate e le relazioni che queste hanno avuto tra di loro e con l’ambiente, partendo dai resti materiali e quindi dalle tracce che hanno lasciato di sé. Voglio conoscere da più vicino questa professione data la mia decisione di continuare il mio percorso di studi verso tale direzione, mi addentrerò, dunque, nelle principali metodologie d’indagine utilizzate dagli archeologi nel tempo, ponendo a confronto i diversi fini dell’archeologia tra ieri e oggi.

Archeologia e storia dell'arte romana: appunti


ESEMPIO TESINA MATURITA': ARCHEOLOGIA DI POMPEI

Per fare ciò mi servirò dell’analisi di un importante scavo archeologico della storia, quello di Pompei, che ha avuto un importante rilievo tanto da influenzare gran parte del mondo. Mi soffermerò sulle cause ma soprattutto sulle conseguenze di tale evento, poiché attirò per circa un secolo l'interesse di uomini di cultura, viaggiatori e sovrani, nell'ambito del grand tour straniero, ma soprattutto ebbe forte influenza sulle correnti artistiche di fine settecento, tutto ottocento e qualche riscontro nell’età contemporanea. Importanti intellettuali come il tedesco Johann Wolfgang von Goethe o l’inglese Charles Dickens furono esempio del grande afflusso di personaggi importanti che si riversò a Pompei.