Pinocchio: tesina maturità: percorso interdisciplinare su Pinocchio. Pinocchio come romanzo di formazione o Bildungsroman, romanzo picaresco, romanzo storico e allegoria (8 pagine formato doc)

VOTO: 8 Appunto inviato da babbuz86

PINOCCHIO: TESINA MATURITA'

Collegamenti interdisciplinari: Letteratura latina: Apuleio e Fedro; Letteratura inglese: Bildungsroman (“Hearth of Darkness”)“The strange Case of Dr Jekyll and Mr Hyde”, Freud (“Hard Times”), Picaresque genre; Letteratura italiana: Il romanzo di formazione : “Le confessioni di un ottuagenario”. Nievo, Renzo Tramaglino. “I Promessi Sposi”. Manzoni, Dante; Filosofia: Freud, Pascal: il divertimento; Storia:L’Italia post-unitaria.
Pinocchio è un romanzo di formazione, di formazione di una coscienza, in uno sfondo di temi magici e avventurosi tipico dei romanzi metamorfici e delle situazioni picaresche. Pinocchio is one of the clearest examples of novel of formation, in which the protagonist, through adventures and disadventures, reaches maturity. Il romanzo si snoda in una sorta di percorso a tappe, un viaggio iniziatico al termine del quale l’eroe, dotato in fondo di un “cuor d’oro”, dopo aver superato prove dure e terribili, inquietanti metamorfosi, prove del fuoco e dell’acqua, in un’altalena continua di buoni propositi e monellerie, di caparbie infrazioni alla regola e di tardi ma sinceri ravvedimenti, di cattiva condotta e rimorsi, ritrova finalmente il padre Geppetto e, divenuto buono e diligente, abbandona le spoglie le burattino per assumere le sembianze, rincorse e rifiutate per 36 capitoli, del ragazzo perbene.

Tesina su Pinocchio per la maturità


TESINA SU PINOCCHIO

Un cambiamento che diventa l’emblema malinconico di un passaggio dalla magica libertà infantile ai doveri e alle responsabilità della vita adulta: dalla favola al concetto più realistico di una educazione intesa come amorevole repressione che é necessaria per spostare l’infante dall’universo del piacere al principio di realtà, potremmo dire con Freud.
La morale che dovrebbe seguire Pinocchio per diventare un uomo è quella ottocentesca delle famiglie, la morale contadina, quella del buon senso che ha il preciso compito di piegare alle regole il bambino, futuro adulto. Pinocchio nasce in un’ambientazione che, per quanto priva di precisi riferimenti cronologici e geografici, non è difficile identificare con “la piccola Italia onesta di re Umberto”, in particolare con la Toscana contadina e popolare di fine ottocento.
Quello di Pinocchio è un ambiente contadino che rappresenta la società italiana dell’epoca che è l’Italia risorgimentale, dove i personaggi come i carabinieri, gl’imbroglioni, gli assassini sono talmente realistici da fare del romanzo una favola diversa dalle altre.

Tesina su Pinocchio: l'archetipo migratore


TESINA: PINOCCHIO COME SIMBOLO

The story has a double nature, realistic and fantastic. Pinocchio is a puppet that is the intermediary between the world of animals, of nature, and the human one: this double nature of the protagonist animates the whole novel. Pinocchio was born from a piece of wood, worked by a joiner, thus he is like a thing, an object and he has some other qualities that make him like a man. Pinocchio è il tentativo di un essere intermedio, che mescola due nature diverse: messo alla prova, Pinocchibo cede, trasgredisce le regole e di conseguenza subisce una degradazione, il cui punto più basso sarà la trasformazione in asino, di apuleiana memoria, ricadendo ad una natura animale. Ansor Rosa individua nel topos delle metamorfosi il tema fondamentale e strutturante del romanzo.

Le avventure di Pinocchio: riassunto


PINOCCHIO: SIGNIFICATO PEDAGOGICO

La metamorfosi principale è senz’altro quella, pur sottoposta a continua oscillazione, del burattino in ragazzo, ma l’eroe del libro si trasforma continuamente: in cane da guardia, sostituendo il defunto Melampo, in ciuchino dopo il soggiorno nel Paese dei balocchi, e viene persino scambiato per un pesce, rischiando di finire fritto in padella. La Fata è l’autrice della trasformazione materiale di Pinocchio da burattino a ragazzo, richiamando l’antico romanzo “Metamorphoseon libri” di Apuleio, con l’identificazione di Iside nella Fata turchina. Elémire Zolla presenta la fatina collodiana nel ruolo di Beatrice e l’iter di Pinocchio in un “cammino iniziatico”: lo stesso Dante ammise che “nel mezzo del cammin di nostra vita mi ritrovai per una selva oscura”; è quanto accade a Pinocchio: una volta fuori dall’osteria trovò il buio assoluto.

Continua »

vedi tutti gli appunti di mutlidisciplinare »
Home Appunti