Fonti di energie rinnovabili: tesina

Appunto inviato da tiga89 Voto 7

Fonti di energie rinnovabili: tesina sull'energia idroelettrica, enrgia termica oceanica, energia solare ed energia eolica (3 pagine formato doc)

FONTI DI ENERGIE RINNOVABILI: TESINA

Fonti di energia rinnovabili. Le fonti di energia rinnovabile sono quelle che si rigenerano naturalmente in un tempo relativamente breve, e pertanto saranno sempre disponibili. Fra queste vi sono:
a)    ENERGIA IDROELETTRICA
b)    ENERGIA TERMICA OCEANICA
c)    ENERGIA SOLARE
d)    ENERGIA EOLICA

Tesina sulle fonti di energia rinnovabili: le maree


ENERGIE RINNOVABILI: TESINA TERZA MEDIA

a)    ENERGIA IDROELETTIRCA
L’ energia idroelettrica è l’elettricità prodotta sfruttando l’energia di caduta dell’acqua. Tra le fonti di energia rinnovabili è quella che ha raggiunto i livelli più avanzati di tecnologia.
Le centrali idroelettriche di solito ricevono l’acqua da un lago artificiale. Questo, chiamato bacino, deve rispondere ad alcuni importanti requisiti: da un lato infatti deve essere posto pù in alto possibile, e dall’altro deve essere in grado di raccogliere la più grande massa d’acqua che scenda dalle montagne circostanti. Ecco perché, di solito, il bacino trova la sua collocazione naturale in una valle che, chiusa dalla diga, diviene in tal modo una sorta di enorme vasca, in cui confluiscono ruscelli, torrenti, piogge e soprattutto le nevi che si sciolgono. Poiché i grandi freddi e l’estate determinano una scarsità nelle acque dei ruscelli, ricchi soprattutto in autunno e primavera, è evidente che il bacino assolve anche alla funzione di enorme serbatoio in cui l’acqua raccolta in abbondanza viene conservata per i periodi meno favorevoli. La parte forse più gravosa nella edificazione di una centrale idroelettrica è data dalla costruzione della diga, che deve rispondere a dei quesiti inderogabili, e che presenta difficoltà non solo nello studio del terreno nella quale deve sorgere, ma soprattutto nella costruzione, estremamente pericolosa.

Energie rinnovabili: tesina


TESINA MATURITA' ENERGIE RINNOVABILI, COLLEGAMENTI

Una diga infatti va situata  per lo più in luoghi impervi, ma ciò che più conta è la estrema attenzione sia nello studio dell’ambiente che nelle condizioni di lavoro. Particolarmente accurata deve essere anche la manutenzione della diga, in quanto essa non può assolutamente presentare la minima imperfezione che costituisca un pericolo per la sua stabilità e per la sua capacità di contenere l’acqua del bacino. A tale scopo ogni centrale è fornita di elaboratissimi strumenti di controllo di precisione, che aiutano gli uomini nella loro costante opera di sorveglianza. La sala macchine è quindi come il cuore della centrale: infatti qui sono poste tre gigantesche turbine che, azionando e facendo girare tre grandiosi alternatori, producono l’energia elettrica. Anche qui tutto viene controllato attraverso l’impiego di elaboratissimi apparecchi. Ma ciò che è alla base del movimento delle turbine è l’acqua: questa infatti, partendo dal fondo del bacino, viene convogliata in un enorme tubo d’acciaio che, attraverso boschi e dirupi, privi quanto più possibile di curve, la fa precipitare fino alle turbine con una forza e una velocità che le mantiene in costante rotazione.

Risorse rinnovabili di energia: tesina