Follia Fascismo Nazismo Totalitarismo - Tesina di Storia gratis Studenti.it

Follia fascismo nazismo totalitarismo: Un argomento difficile e di attualità. La dittatura fascista in Italia ad opera del Duce, Benito Mussolini... (9 pagine formato doc)

VOTO: 6 Appunto inviato da alex10house

Per questo genere di tesina crediamo che dovete per forza parlare di Sigmud Freud, che è stato sicuramente il più grande psicanalista della storia, e che ha dato molte interpretazioni dell'IO e di tutto ciò che riguarda il nostro modo di essere e di fare le cose. Come definizione, la follia non è atro che una sovrapposizione del nostro istinto alla razionalità. Come Freud ci insegna, in genere il nostro corpo media le informazioni che arrivano dalla parte selvaggia del cervello chiamata Es e dalla parte più razionale che viene chiamata Super-Io. Quando una di queste due parti è più forte dell'altra il nostro comportamento sembra completamente senza alcuna logica, ma in realtà la follia ha delle logiche ben precise anche se sono molto difficili da capire. Il cinema e la follia Se volete dare una chiave moderna alla vostra tesina sulla follia vi consigliamo di parlare del cinema e della follia legati insieme. Nel mondo del cinema infatti è possibile trovare moltissimi film riguardanti la follia. Uno dei film più celebri che parlano di folli e delle avventure in un manicomio americano, è Qualcuno volò sul Nido del Cuculo, film del 1975 diretto da Milos Foreman che si basò su un romanzo di Ken Kesey del 1962 (il titolo originale era One flew over the Cuckoo's nest) Se questo è un uomo Probabilmente la più triste autobiografia della storia Primo Levi tra il dicembre del 1945 e il gennaio del 1947 (cioè in poco più di un anno) scrisse una autobiografia molto triste riguardante la sua vita all'interno del campo di concentramento di Auschwitz, piccola cittadina di circa 40000 abitanti a sud della Polonia. Inizialmente la casa editrice Einaudi non pubblicò quel libro che venne pubblicato da De Silva. Tuttavia nel 1956 quando la Einaudi si decise a pubblicare il libro di Primo Levi il successo fu inaudito. All'interno del libro si può leggere esattamente come trascorrevano la vita coloro che erano rinchiusi nel campo di concentramento. Continua »

vedi tutti gli appunti di storia »
Carica un appunto Home Appunti