Controllo utente in corso...

La traduzione di Cristina Campo: Poesie di John Donne: La tesina propone una critica della traduzione di alcune poesie di John Donne ad opera di Cristina Campo, poetessa e scrittrice ermenuta. Si analizzano nel particolare The Good Morrow e l'Holy Sonet X:Death, be not proud e le relative traduzioni italiane, commentandone i punti fondamentali e le problematiche del processo traduttivo. (18 pagine formato pdf)

VOTO: 5 Appunto inviato da elenacance

Indice Introduzione 3 1.1 Cristina Campo: Cenni di biografia 5 1.2 Stile poetico e traduttivo 7 2.1 Perchè tradurre John Donne? 9 2.2 The Good Morrow – Il Buongiorno 11 2.3 Holy Sonet X: Death, be not proud - Sonetto Sacro X: Morte, non andar fiera 17 Bibliografia 21 Sitografia 22 Introduzione Tale relazione si propone di essere un'analisi di alcune traduzioni delle poesie di John Donne ad opera di Cristina Campo, poetessa e studiosa di stampo ermeneuta che ben si accosta allo stile metafisico tipico di Donne. Si è scelto, per tale scopo, di seguire il percorso per la critica traduttiva consigliato da Antoine Berman, che si compone di tre fasi: una prima fase vede protagonista una preanalisi del testo originale, sottolineandone i tratti stilistici fondamentali e un'interpretazione del testo che permetterà di tracciarne i tratti più significativi; successivamente, per poter focalizzare l'attenzione sul processo traduttivo, occorre conoscere il traduttore: verranno pertanto sottolineati il percorso biografico e stilistico di Cristina Campo. Continua »

PERSONE: john donne
vedi tutti gli appunti di teoria-e-storia-della-traduzione »
Carica un appunto Home Appunti
Pagina eseguita in 0.0600039958954 secondi