Tesina maturità sul lavoro

Appunto inviato da annamariapiras74 Voto 8

Tesina di maturità sul lavoro che collega: seconda rivoluzione industriale, Positivismo, Naturalismo, Verismo, Rosso Malpelo, The Victorian age, Karl Marx, alienazione ed educazione, la piramide dei bisogni di Maslow, il lavoro nella Costituzione Italiana, Primo soccorso, HACCP, statistica: Indagine statistica della disoccupazione in Italia (20 pagine formato doc)

TESINA MATURITA' SUL LAVORO: COLLEGAMENTI

Il lavoro. Tesina multidisciplinare.
Indice: Storia: La seconda rivoluzione industriale
Italiano: Positivismo, Naturalismo,Verismo,”Rosso Malpelo”
Inglese: The Victorian age
Pedagogia: Karl Marx, alienazione ed educazione
Psicologia: La piramide dei bisogni di Maslow
Diritto: Il lavoro nella Costituzione italiana
Ed. Fisica: Primo soccorso
Igiene: HACCP
Statistica: Indagine statistica della disoccupazione in Italia.

Tesina sul lavoro

TESINA SUL LAVORO: INTRODUZIONE

Il lavoro ha subito notevoli cambiamenti nel corso degli anni.
Tra le grandi trasformazioni avvenute tra la fine del XIX secolo e l’inizio del XX secolo si ricorda la diffusione dell’industrialismo e particolare attenzione riveste la seconda rivoluzione industriale.
La rivoluzione industriale cominciò a diffondersi dall’Inghilterra ad altri paesi dell’Europa, alla Russia, agli Stati Uniti; ciò determinò un grande incremento dei trasporti e in particolare delle ferrovie e della navigazione a vapore. Contemporaneamente, i progressi scientifici permisero l’industrializzazione dell’agricoltura e il miglioramento delle condizioni di vita della popolazione. Con l’evolversi della medicina calò la mortalità infantile portando un aumento demografico.
L’industrializzazione determinò l’ascesa definitiva di due classi sociali: la borghesia e il proletariato. La borghesia rivendicava una maggiore rappresentanza parlamentare e un ruolo nella gestione politica dello stato. Il proletariato pretendeva una legislazione sul lavoro che riguardasse soprattutto l’orario, il lavoro minorile e la tutela della salute. Per rappresentare i diritti dei lavoratori si sviluppò un movimento operaio, con la nascita dei partiti socialisti e il marxismo.
Il diffondersi della rivoluzione industriale provocò una  sovrapproduzione delle merci e generò alla fine del secolo, una profonda crisi economica.

Il lavoro rende liberi: tesina di maturità

TESINA SUL DIRITTO DEL LAVORO

Molte industrie fallirono, favorendo così la concentrazione della produzione con i monopoli. La necessità di allargare il mercato, per poter vendere le merci prodotte dalle industrie nazionali fu una delle cause dell’imperialismo. Un altro modo per ampliare il mercato per ridurre il prezzo dei beni si rese possibile dall’aumento del lavoro. Negli stessi anni le nuove scoperte scientifiche favorirono innovazioni tecnologiche come l’invenzione dell’energia elettrica e dell’acciaio, che rivoluzionarono il mondo dell’industria.
L’insieme di questi fenomeni portò grandi cambiamenti nei modi di produzione e coinvolse gran parte del mondo. Questo periodo si distingue dalla prima fase d’industrializzazione e viene chiamato seconda rivoluzione industriale.