Traduzione Amleto: traduzione del famoso monologo "to be or not to be" (2 pagine formato doc)

VOTO: 5 Appunto inviato da miticaselvyk

Trad Trad. Amleto Hamlet ( III i. 1-33) Essere o non essere: questo è il problema Se sia più nobile per l'animo subire Le percosse e i dardi di una sorte oltraggiosa, levarsi in armi contro un mare di affanni, E combattendoli porvi termine. Morire, dormire - Null'altro. E in un sonno pensare che hanno fine Il cruccio e gli infiniti mali della natura A cui la carne va soggetta: è una consumazione Da augurarsi devotamente. Morire, dormire; Dormire, sognare forse. Ah, qui sta l'inciampo; Poiché il pensiero di quali sogni possono venire, Quando ci siamo spogliati di questa veste mortale, Deve pur farci esitare. Ecco il timore Che da sì lunga vita alla sventura; Che infatti sopporterebbe i colpi e le beffe dei tempi, I torti inflitti dall'oppressore, le ingiurie dei superbi, Gli spasimi dell'amore spezzato, gli indugi della giustizia, L'insolenza dei potenti, e le ripulse Che il merito paziente riceve dagli indegni, Quando egli stesso potrebbe procurarsi la pace Con un semplice stiletto? Chi mai porterebbe simili fardelli, Gemendo e sudando sotto una vita spossante, Se non vi fosse la paura di qualcosa oltre la morte, Il paese inesplorato, da cui confini Nessun viaggiatore fa ritorno - a sgomentare la volontà, E a farci piuttosto tollerare i mali che abbiamo, Che fuggire ad altri di cui non sappiamo nulla? Così la coscienza ci rende tutti codardi; E così l'incarnato della risolutezza nativa Si ricopre della tinta malsana del pensiero, E imprese di grande levatura ed importanza Per questo timore sviano le loro correnti E perdono il nome stesso di azioni. Continua »

vedi tutti gli appunti di inglese »
Carica un appunto Home Appunti