Clelia

Appunto inviato da theoh Voto 3

Versione (Expedite 1, Pagina 195, Versione 1) per la prima liceo scientifico (1 pagine formato doc)

Porsenna, re degli Etruschi, circondava Roma con un assedio. L’accampamento degli Etruschi era posto sulle rive del fiume Tevere e lì alcune nobili ragazze Romane erano tenute come ostaggi. Tra gli ostaggi c’era Clelia, fanciulla bella e coraggiosa, che desiderava la libertà e continuamente incitava le compagne alla fuga. Perciò un giorno elude le sentinelle con la truppa di ragazze e di nascosto fugge dall’accampamento degli Etruschi. In seguito Clelia con grande animo conduce le compagne al fiume e tra le frecce dei nemici audacemente per prima attraversa a nuoto il Tevere. Infine giunge con le altre ragazze a Roma, dove restituisce le figlie ai padri e alle madri. Ma i senatori temevano l’ira del re Porsenna, poiché tra i Romani e gli Etruschi c’era un’alleanza. Infatti Porsenna chiede Clelia tramite gli ambasciatori: i Romani rispettano l’alleanza e subito restituiscono al re la fanciulla.