Versione Latina: "achille" Da Iginio - Versione di Latino gratis Studenti.it

Versione latina: "Achille" da Iginio: Traduzione e paradigmi dei verbi della versione "Achille" da Igino (1 pagine formato doc)

VOTO: 3 Appunto inviato da klakli90

ACHILLE ACHILLE Thetis Nereis, cum sciret Achillem filium suum quem ex Peleo habebat, si ad Troiam expugnandam isset, periturum (esse), commendavit eum in insulam Scyron ad Lycomedem regem, quem ille inter virgines filias, habitu feminino, servabat mutato nomine; nam virginas Pyrrham nomiaverunt, quondam capillis flavi fuit et Grasce rufum pyrrhon dicitur. Achivi autem, cum rescissent ibi eum occultari, ad regem Lycomedem oratores miserunt qui rogarent ut eum adiutorium Danais mitteret. Rex, cum negaret apud se esse, potestatem eis fecit ut in regia quaererent. Qui cum intellegere non possent quis esset earum, ulixes in regio vestibolo munera femminea posuit, in quibus clipeum et hastam, et subito tubicinem iussit canere armorumque crepitum et clamorem fieri iussit. Achilles, hostem arbitrans esse, vestem muliebrem dilaniavit atque clipeum et hastam arripuit. Ex hoc est cognitus suasque operas Argivis promisit et milites Myrmidones. Teti, figlia di Nereo, quando seppe che suo figlio Achille, che aveva da Peleo, sarebbe morto se fosse andato ad espugnare Troia, lo condusse nell'isola di Sciro dal re Licomede, tra le sue figlie ancora ragazze, in abiti femminili dopo avergli cambiato nome; infatti le ragazze lo chiamarono Pirra, poiché era di capelli biondi e in greco biondo si dice “phirron”. Ma gli Achei, quando seppero che egli era nascosto là, mandarono dei messaggeri dal re Licomede, che chiedevano lo mandasse in aiuto ai Danai. Il re, poiché negò che fosse presso di lui, diede loro il permesso di ricercarlo nella reggia. Poiché non potevano capire chi fosse tra quelle, Ulisse mise all'ingresso del palazzo dei doni femminili, tra i quali uno scudo e una lancia, e subito ordinò al trombettiere di suonare e comandò che si facessero uno strepito d'armi e un grido di battaglia. Achille, che pensava fosse il nemico, strappò via la veste femminile e afferrò lo scudo e la lancia. Da ciò fu scoperto e promise i suoi servigi agli Argivi e i soldati Mirmidoni. SCIRET: scio - is - scivi - scitum - ire 4^ HABEBAT: habeo - es - habui - habitum - ere 2^ EXPUGNANDAM: expugno - as - avi - atum - are 1^ ISSET: eo - is - ivi - itum - ire anomalo PERITURUM ESSE: pereo - is - perii - periturus - ire anomalo COMMENDAVIT: commendo - as - avi - atum - are 1^ SERVABAT: servo - as - avi - atum - are 1^ MUTATO: muto - as - avi - atum - are 1^ NOMINAVERUNT: nomino - as - avi - atum - are 1^ FUIT: sum - es - fui - esse anomalo DICITUR: dico - is - dixi - dictum - ere 3^ RESCISSENT: rescindo - is - scidi - scissum - ere 3^ OCCULTARI: occulto - as - avi - atum - are 1^ MISERUNT: mitto - is - misi - missum - ere 3^ ROGARENT: rogo - as - avi - atum - are 1^ NEGARET: nego - as - avi - atum - are 1^ FECIT: facio - is - feci - factum - ere 3^ QUAERERENT: quaero - is - quaesivi - quaesitum - ere 3^ INTELLEGERE: intellego - is - lexi - lectum - ere 3^ POSSENT: possum - es - potui - posse anomalo POSUIT: pono - is - posui - positum - ere 3^ IUSSIT : iubeo - es - iussi Continua »

vedi tutti gli appunti di latino »
Carica un appunto Home Appunti