Analisi del latte

Appunto inviato da h2o32
/5

Descrizione di come si analizza il latte, questa analisi è stata eseguita sul latte di capra. (11 pagine formato doc)

Untitled Colore: bianco, tendente al giallino Sapore: forte e persistente del latte di capra, corposo con un retro gusto di yogurt Odore: inodore Confezione: bottiglia di plastica di capacità 1 litro Denominazione: latte fresco di capra Scopo: determinazione percentuale delle ceneri contenute nel latte da campionare Tecnica: quantitativa.
Metodo: Libro: Esercitazioni di laboratorio chimico agrario Autore: Giuseppe Sicheri Casa editrice: HOEPLI Pagina: 343 Materiali/Strumenti: normale vetreria da laboratorio bilancia amnalitica Deselab model BC Procedimento: in una caspula preventivamente pesta si versano cica esattamente 10 g di latte. Dopo calcinazione del campione si fa raffreddare la capsula e si pesa su bilancia analitica.
Si procede al calcolo della percentuale di grasso tramite la seguente formula: Ceneri % = * 100 Calcoli ed elaborazione dati: Peso capsula con ceneri:90.2307g. Peso capsula: 90.1567g. Peso latte prelevato: 11.7429g. Ceneri % = * 100 = 0.63% Conclusioni: La percentuale di ceneri nel latte campionato è 0.63% in peso, da considerarsi nella norma in riferimento ai dati medi datici dalla professoressa [0.78%]. Scopo: determinare la percentuale di cloruri presenti in un noto quantitativo di campione. Tecnica: volumetrica. Metodo: Libro: Esercitazioni di laboratorio chimico agrario Autore: Giuseppe Sicheri Casa editrice: HOEPLI Pagina: 357 Materiali: beuta da 250 ml siringa da 10 ml cilindro da 100 ml buretta da 50 ml Reattivi: cromato di potassio 3% ( 3 grammi di cromato potassico in 100 ml di H20) soluzione di nitrato d'argento 0,0428 M Procedimento: Per prima cosa, si porta a 0 una buretta da 50 ml con una soluzione di nitrato di potassio 0,0428 M. Dopo, si introduce in una beuta da 250 ml, 5 ml di latte, si addizionano 95 ml di H2O distillata e in seguito 4?5 gocce di cromato di potassio e si agita e si titola. La quantità di cloruri si calcola mediante la seguente formula: % cloruri = a * 58,5 100 dove a = ml di soluzione di nitrato d'argento N/10 58,5 = peso molecolare del cloruro di sodio Calcoli ed elaborazione dati: Titolo AgNO3 = 0,0428 M Viraggio I = 7,2 ml di AgNO3 Viraggio II = 7,3 ml di AgNO3 I ml ottenuti per il viraggio della soluzione devono esser comparati per una soluzione 0,05 M di AgNO3 (richiesta nel metodo) , quindi si modificano così da risultare: C1* V1 = C2* V2 0,0428 * 7,25 = 0,05 * V2 V2 = (0,0428 * 7,25) / 0,05 = 6,2 ml ora basta applicare la formula: % cloruri = a * 58,5 = 6,2 *0,585 = 4,24 % 100 Scopo: determinare la densità del siero acetico col fine di vedere se il latte è stato annacquato. Tecnica: gravimetrica. Metodo: Metodo Ufficiale ASL della provincia di Agrigento Laboratorio chimico d'igiene e profilassi Materiali: Normale vetreria di laboratorio 1 picnometro Procedimento: Si mettono in un pallone 200ml di latte che devono essere riscaldati a bagnomaria per circa 15 min assieme all'acido acetico al 4%, si filtra il tutto servendosi di un filtro a pieghe e sul filtrato si calcola la densità